Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 D.M. sulle Revisioni e sulle reimmatricolazioni !

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci Email Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Avviso: Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!
Messaggio:

* Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file   Difficolta a ridurre le immagini? Clicca qui!
 Allega video Youtube   Leggi le istruzioni
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
  Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
dariodb Posted - 20 mar 2010 : 18:27:24
Cari amici,
sebbene con un giorno di ritardo, vi dico che dopo tanti mesi di attesa, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale riguardante la periodicità delle revisioni, la reimmatricolazione dei veicoli radiati ed altro.

Devo precisare che tale Decreto, emanato dal MINISTERO delle INFRASTRUTTURE, riguarda unicamente la circolazione stradale, nulla ha a che vedere con la questione fiscale dei veicoli storici, tutto è rimasto come prima, non fatevi ingannare da chi vi dice cose diverse.

Probabilmente molti vi faranno credere che questo D.M. è stato ottenuto grazie all'intercessione dell'A.$.I., nulla di più falso !!!

Questo D.M. è stato ottenuto grazie all'interessamento di TUTTI e 5 i registri cui all'art.60 del Codice della Strada, ed in particolare del Registro FIAT, registro LANCIA, ALFA ROMEO, F.M.I. ed A.$.I..
A tutti loro, comunque, bisogna ringraziare.

A livello fiscale, l'unica norma in vigore a livello nazionale, è il discusso art.63 ex L.342/2000 a seguito del quale, a causa della non presentazione degli elenchi da parte dell'A.$.I., molte Regioni hanno legiferato in merito.

Ecco il Decreto Ministeriale:
http://www.dottorini.com/2010/03/decreto-ministeriale-17-dicembre-2009-gu-65-del-19-marzo-2010---son55-disciplina-e-procedure-per-lis.html

Ciao.
dario
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Iso Posted - 24 lug 2017 : 16:40:37
Almeno che la motorizzazione provinciale abbia una circolare dove dice sì aver delegato alle officine.

Ciao.
GiPiRat Posted - 24 lug 2017 : 14:26:11
Sì, potrebbe essere contestata.

Ciao, Gino
moxxie Posted - 19 giu 2017 : 17:26:17
Il punto è (e secondo me la risposta non esiste, almeno univoca...): se la revisione di una moto del 1955 la fa un'officina (come nel caso di Stefanold di Musile) quando la legge dice dovrebbe essere fatta in motorizzazione, sono in regola? Mi potrebbe essere contestata?

Grazie
Iso Posted - 19 giu 2017 : 15:00:12
E' lo stesso argomento discusso pochi giorni fa qui:
http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=53930

Ciao.
moxxie Posted - 19 giu 2017 : 10:19:28
Sì quello l'avevo letto ed è chiaro, chiedevo se c'erano dei casi particolari.
Belligerante ugo Posted - 19 giu 2017 : 10:11:28
Caro Simone avevo già scritto tutto il 26/04/2016 leggi sotto ciao
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Si la prima revisione deve essere fatta in Motorizzazione,se poi è iscritta A.S.I. o F.M.I.ed è prima del 1/1/1960 sempre in Motorizzazione ciao

belligerante ugo



belligerante ugo
moxxie Posted - 19 giu 2017 : 09:02:49
Buongiorno,
In merito a questa discussione, volevo chiedere lumi sul mio caso. Ho una Lambretta 125D del 1952 (prima immatricolazione). Lo scooter è stato restaurato una decina di anni fa, iscritto all'FMI e reimmatricolato mantenendo la targa originale ma il libretto è stato fatto nuovo (il tutto una decina di anni fa). Dopo la reimmatricolazione (con relativa visita in motorizzazione per avere il libretto), ho fatto una revisione (l'unica) nel 2009 e poi non l'ho più usata.
Volevo chiedere se essendo il mezzo ante 1960 devo andare comunque in motorizzazione per la revisione. Il fatto che il libretto è nuovo, che non sia riportato a libretto il fatto che il mezzo è di interesse storico e che la targa è registrata ne database della motorizzazione (perché nel 2009 ha fatto la revisione), cambia qualcosa? Se per caso un'officina autorizzata mi facesse lo stesso la revisione, questa sarebbe valida oppure ci potrebbero essere delle sanzioni.

Grazie
GiPiRat Posted - 28 apr 2016 : 18:47:05
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

Allora io che non ho riportato sul libretto alcuna dicitura riguardo alla storicità del mezzo posso tentare in un'officina?grazie


A tuo rischio e pericolo.

Ciao, Gino
stefanold Posted - 28 apr 2016 : 14:53:39
Allora io che non ho riportato sul libretto alcuna dicitura riguardo alla storicità del mezzo posso tentare in un'officina?grazie
GiPiRat Posted - 27 apr 2016 : 18:38:29
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

http://www.giornaledibrescia.it/blog/4tempi-auto-e-moto-d-epoca/revisioni-di-auto-e-moto-immatricolate-prima-del-1960-il-ministero-dei-trasporti-ci-risponde-1.782298


Quell'articolo è impreciso, perché anteriore alla circolare ministeriale n. 79260 del 04-10-2010 esplicativa del decreto ministeriale in materia e che, a proposito delle revisioni, al punto 1.5, espone:

1.5 Revisione periodica
A norma dell’articolo 9 del decreto ed, in particolare, secondo quanto specificato nell’allegato III allo stesso decreto, i veicoli di interesse storico e collezionistico sono sottoposti a revisione periodica con cadenza biennale, secondo il consueto calendario: entro il mese di rilascio della carta di circolazione ovvero entro il mese corrispondente a quello in cui è stato effettuato l’ultimo controllo di revisione, sempre che i veicoli non siano stati sottoposti, nell’anno in cui ricorre l’obbligo della revisione, a visita e prova per l’accertamento dei requisiti alla idoneità alla circolazione ai sensi dell’art. 75 CdS.
I controlli tecnici da effettuare in sede di revisione sono specificati nel citato allegato III al decreto.
Si ritiene opportuno evidenziare che, fermo restando quanto stabilito dall’art. 80 del CdS in merito alla competenza per le revisioni periodiche in relazione alle categorie internazionali di appartenenza dei veicoli stessi, le revisioni dei veicoli di interesse storico e collezionistico costruiti prima del 1° gennaio 1960 sono effettuate esclusivamente dagli UMC.
Tuttavia, tenuto conto della particolare categoria di veicoli di cui trattasi e al fine di ridurre gli eventuali disagi nei casi in cui sussiste l’obbligo di sottoporre i veicoli a revisione esclusivamente presso le sedi degli UMC, si dispone che i Registri, attraverso i propri Club o i propri esaminatori regionali, possono presentare ai competenti UMC richiesta di espletamento delle operazioni di revisioni dei veicoli, ai sensi della legge 1° dicembre 1986, n. 870, in una sede attrezzata secondo le modalità disciplinate dalla circolare D.G. n. 39/98 del 29 aprile 1998. Si evidenzia, in merito, che le richieste possono essere accolte nella misura in cui l’espletamento di dette operazioni non costituisca impedimento o ritardo nell’attività istituzionale da svolgersi presso gli UMC, né eccessivo aggravio per gli operatori.
Al fine dell’ottenimento delle prestazioni dovrà essere individuata l’adeguata sede attrezzata (privata) di svolgimento delle operazioni tecniche e i veicoli oggetto della seduta devono essere individuati per targa, intestatario e numero di iscrizione al Registro.

Per cui, a chiunque si faccia fare le revisioni dei veicoli storici ante '60 al di fuori delle motorizzazioni, ricordatevi che quelle revisioni possono essere invalidate se fatte non a norma, cioé sì in un centro revisione, ma non alla presenza di un delegato della motorizzazione, che è l'unico che può firmare per queste revisioni.

Ciao, Gino
stefanold Posted - 27 apr 2016 : 17:30:53
http://www.giornaledibrescia.it/blog/4tempi-auto-e-moto-d-epoca/revisioni-di-auto-e-moto-immatricolate-prima-del-1960-il-ministero-dei-trasporti-ci-risponde-1.782298
stefanold Posted - 27 apr 2016 : 13:22:39
Ho prenotato la revisione in un officina del mio paese starò a vedere cosa riescono a fare
GiPiRat Posted - 27 apr 2016 : 12:21:48
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

Sì è intestato a me ma non so se è inserito nel database .In un agenzia mi hanno detto che dal momento che mi hanno dato l'etichetta col mio nome dovrebbe essere tutto a posto ma non so se è così


In effetti non è detto che sia così, perché potrebbero aver inserito solo alcuni dati ma non tutti, per cui la revisione sarebbe possibbile solo presso la motorizzazione.
Potresti andare in motorizzazione a controllare, portandoti il libretto.

Ciao, Gino
stefanold Posted - 26 apr 2016 : 22:15:41
Sì è intestato a me ma non so se è inserito nel database .In un agenzia mi hanno detto che dal momento che mi hanno dato l'etichetta col mio nome dovrebbe essere tutto a posto ma non so se è così
GiPiRat Posted - 26 apr 2016 : 19:15:50
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

Ciao, visto che sul mio libretto non hanno scritto che si tratta di motociclo di interesse storico,(radiata d'ufficio e reiscritta FMI)potrei fare il furbo e rivolgermi ad un'officina convenzionata per la revisione ?


Puoi provarci, eventualmente ti dicono di rivolgerti alla motorizzazione.

Ma il veicolo è stato inserito nel database telematico della motorizzazione? Il libretto è stato intestato a te?

Ciao, Gino
Belligerante ugo Posted - 26 apr 2016 : 13:57:37
Si la prima revisione deve essere fatta in Motorizzazione,se poi è iscritta A.S.I. o F.M.I.ed è prima del 1/1/1960 sempre in Motorizzazione ciao

belligerante ugo
stefanold Posted - 26 apr 2016 : 13:32:24
Mi pareva di aver sentito dire che la prima revisione per un ante "60"andava fatta comunque in motorizzazione.Meglio così
cente Posted - 26 apr 2016 : 13:16:02
Non fai il furbo
Fai esattamente quello che puoi fare
Se te lo scrivevano dovevi andare alla motorizzione
Non scrivendotelo puoi andare dove vuoi



Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

Ciao, visto che sul mio libretto non hanno scritto che si tratta di motociclo di interesse storico,(radiata d'ufficio e reiscritta FMI)potrei fare il furbo e rivolgermi ad un'officina convenzionata per la revisione ?

stefanold Posted - 26 apr 2016 : 12:50:36
Ciao, visto che sul mio libretto non hanno scritto che si tratta di motociclo di interesse storico,(radiata d'ufficio e reiscritta FMI)potrei fare il furbo e rivolgermi ad un'officina convenzionata per la revisione ?
renato66 Posted - 28 ott 2015 : 09:00:01
OK, grazie Belligerante Ugo.

Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,06 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits