Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Reiscrivere al PRA uno scooter radiato d'ufficio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 17

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 feb 2010 :  10:09:45  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Anto78

sul modello np-2b sulla prima dicitura "Nota iscrizione del veicolo" va bene se scrivo "prima iscrizione motociclo già usato" cod. 17



Scusa, ma devi fare una prima iscrizione tardiva o una dichiarazione di vendita? Nel primo caso scrivi "PRIMA ISCRIZIONE TARDIVA", nel secondo scrivi "DICHIARAZIONE DI VENDITA".

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Anto78
Utente +


Pescara - PE
Italy


448 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 17 feb 2010 :  20:26:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
la lambretta è radia d'ufficio

Wow che lambretta
Torna all'inizio della Pagina

Anto78
Utente +


Pescara - PE
Italy


448 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 04 mar 2010 :  21:00:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
gipirat scusami ma ancora non ho capito bene cosa devo scrivere sul modulo. la lambretta è radiata d'ufficio ho tutti i documenti targa libretto i foglio complementare

Wow che lambretta
Torna all'inizio della Pagina

drago373
Utente +


Lavagna - GE
Italy


Album fotografico

205 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 04 mar 2010 :  21:43:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Una domanda: se io ho libretto, complementare e targa e iscirizone asi o fmi (quindi la tessera di uno dei due club)...

1 - pago i tre bolli maggiorati del 50%
2 - faccio un atto di compravendita (agenzia pratiche auto - comune - aci)
3 - richiedo cdp nuovo all'aci e poi in motorizzazione con visura chiedo il cedolino adesivo a mio nome
4 - vado in una qualsiasi officina e faccio la revisione e....SONO A POSTO, HO LA MOTO IN REGOLA???

Un giorno senza rischio...è un giorno non vissuto!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15010 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 04 mar 2010 :  23:58:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Anto78

gipirat scusami ma ancora non ho capito bene cosa devo scrivere sul modulo. la lambretta è radiata d'ufficio ho tutti i documenti targa libretto i foglio complementare

Wow che lambretta



http://www.aci.it/fileadmin/documenti/per_circolare/guida_pratiche_auto/modulistica/mod_NP2B_fronte.pdf
http://www.aci.it/fileadmin/documenti/per_circolare/guida_pratiche_auto/modulistica/mod_NP2B_istr.pdf

Secondo le istruzioni il modello NP2B è usato per la prima iscrizione o per il rinnovo della iscrizione.
Nel caso di Radiato d'ufficio credo si tratti di un rinnovo.
Per prima iscrizione si intendono per quei veicoli che non mai stati iscritti al PRA.

Ciao da Gigi.
Torna all'inizio della Pagina

Anto78
Utente +


Pescara - PE
Italy


448 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 06 mar 2010 :  16:43:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
grazie iso del chiarimento

Wow che lambretta
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 06 mar 2010 :  19:38:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da drago373

Una domanda: se io ho libretto, complementare e targa e iscirizone asi o fmi (quindi la tessera di uno dei due club)...

1 - pago i tre bolli maggiorati del 50%
2 - faccio un atto di compravendita (agenzia pratiche auto - comune - aci)
3 - richiedo cdp nuovo all'aci e poi in motorizzazione con visura chiedo il cedolino adesivo a mio nome
4 - vado in una qualsiasi officina e faccio la revisione e....SONO A POSTO, HO LA MOTO IN REGOLA???



Esatto.

ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

romi
Utente +


Milano - MI
Italy


Album fotografico

395 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 06 mag 2010 :  11:16:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusate,ma per far ricircolare un mezzo di cui si possiedono tutti i documenti e la targa non deve essere prima iscritto ai registri storici ASI,FMI?
romi
Torna all'inizio della Pagina

Vic
Nuovo Utente


Roma - RM
Italy


9 Messaggi
Iscritto dal 2010

Inserito il - 17 mag 2010 :  12:05:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da drago373
2 - faccio un atto di compravendita (agenzia pratiche auto - comune - aci)



Non potrebbe bastare un contratto del tipo:

http://www.passaparolamotori.it/doc/Modello_contratto_di_compra_vendita.pdf

Sarebbe molto più facile di passare al comune / notaio, e soprattutto senza costi...

2007 Vespa 250 GTS
1967 Vespa 180 SS
1964 Lambretta Tv 175
1961 Vespa 150 GS
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 mag 2010 :  17:12:44  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da romi

Scusate,ma per far ricircolare un mezzo di cui si possiedono tutti i documenti e la targa non deve essere prima iscritto ai registri storici ASI,FMI?
romi


Il veicolo di cui parli è in regola o è radiato d'ufficio? Se è in regola, non serve nulla, se è radiato d'ufficio, vedi il primo post di questa discussione.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 mag 2010 :  17:16:13  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Vic

Citazione:
Messaggio inserito da drago373
2 - faccio un atto di compravendita (agenzia pratiche auto - comune - aci)



Non potrebbe bastare un contratto del tipo:

http://www.passaparolamotori.it/doc/Modello_contratto_di_compra_vendita.pdf

Sarebbe molto più facile di passare al comune / notaio, e soprattutto senza costi...


Quelo che definisci contratto, altro non è se non una scrittura privata di compravendita, che, comunque, sconsiglio, visto che basta la firma del solo venditore, altrimenti, invece di una sola copia in bollo con firma autenticata, con la compravendita servono le firme di entrambi e doppia copia in bollo.

Forse, anche tu, dovresti leggere attentamente il primo post di questa discussione.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Vic
Nuovo Utente


Roma - RM
Italy


9 Messaggi
Iscritto dal 2010

Inserito il - 19 mag 2010 :  23:07:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Citazione:
Messaggio inserito da Vic

Citazione:
Messaggio inserito da drago373
2 - faccio un atto di compravendita (agenzia pratiche auto - comune - aci)



Non potrebbe bastare un contratto del tipo:

http://www.passaparolamotori.it/doc/Modello_contratto_di_compra_vendita.pdf

Sarebbe molto più facile di passare al comune / notaio, e soprattutto senza costi...


Quelo che definisci contratto, altro non è se non una scrittura privata di compravendita, che, comunque, sconsiglio, visto che basta la firma del solo venditore, altrimenti, invece di una sola copia in bollo con firma autenticata, con la compravendita servono le firme di entrambi e doppia copia in bollo.

Forse, anche tu, dovresti leggere attentamente il primo post di questa discussione.

Ciao, Gino



Ciao Gino,

Sì, hai perfettamente ragione - scusa e grazie mille per la guida stupenda.

Vic

2007 Vespa 250 GTS
1967 Vespa 180 SS
1964 Lambretta Tv 175
1961 Vespa 150 GS
Torna all'inizio della Pagina

Vic
Nuovo Utente


Roma - RM
Italy


9 Messaggi
Iscritto dal 2010

Inserito il - 25 mag 2010 :  22:45:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Allora, ho letto il primo post 300 volte, e credo di aver capito tutto.

Volevo comunque chiedere, se non da troppo fastidio, una domanda visto che devo andare domani a Napoli a forse comprarmi un mezzo.

Il mezzo che devo vedere ha tutti i documenti in ordine, libretto, cert. di proprietà e foglio complementare. Il venditore è l'ultimo proprietario del mezzo, ma purtroppo è stata radiata per i bolli non pagati da 2007 o 2008.

In questo caso, il documento NP-2B firmato al comune dovrebbe bastare insieme con i documenti originali per reimmatricolare questo mezzo in nome mio, giusto?

Scusa ancora e grazie mille!

2007 Vespa 250 GTS
1967 Vespa 180 SS
1964 Lambretta Tv 175
1961 Vespa 150 GS
Torna all'inizio della Pagina

125DArmichi
Utente Junior


Chieti - CH
Italy


51 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 26 mag 2010 :  07:28:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

REISCRIVERE AL PRA UNO SCOOTER RADIATO D’UFFICIO


Caso 2: il possessore NON intestatario vuole reiscrivere lo scooter radiato d’ufficio dal PRA

“… tenuto conto che il veicolo può essere o meno presente nell’Archivio Nazionale dei Veicoli, che successivamente alla radiazione d’ufficio il veicolo stesso può essere rimasto in disponibilità del medesimo proprietario ovvero può essere stato trasferito a terzi e che l’interessato può o meno essere in possesso delle targhe e dei documenti di circolazione originari …” (estratto da: Circolare prot. n. 4437/M360 del 26 novembre 2003).

In caso di scooter intestato a persona diversa dal possessore e che questi desidera reiscrivere al PRA, la prima cosa da fare è una scrittura privata di vendita (o di compravendita se si è acquistato da persona diversa dall’intestatario) con firma (o firme) autenticata dal notaioo da un funzionario dell’ACI-PRA, un funzionario comunale o il titolare di un’agenzia di pratiche automobilistiche abilitati, in duplice originale in bollo. Se è impossibile, per qualsiasi motivo, fare la scrittura privata con l'effettivo venditore del veicolo, si può fare la stessa con un parente o un amico, purché si sia assolutamente certi della provenienza lecita del veicolo! (la cosa è perfettamente legale ed ha anche un nome: "scrittura privata di compravendita fittizia", naturalmente, chi firma si assume le responsabilità del caso).

Schema di scrittura privata di compravendita:
SCRITTURA PRIVATA
Il sig. XY nato a ___ il ___ e residente in ___ alla Via ___ n. __, Codice Fiscale ___
V E N D E
al sig. WJ nato a ____ il ___ e residente a ___ alla Via ___ n. ___, Codice Fiscale ___, il motociclo PIAGGIO Vespa 150/VBB2 (o quello che è), cilindrata 145,45 c.c., targa ____, telaio n. VBB2T *123456*, cavalli fiscali 3 – al prezzo di euro 100,00 (o il valore reale), usata nello stato in cui si trova, radiata d'ufficio dal PRA di ____ in data ___ e comunque di pieno gradimento del sig WJ, per averla visionata in ogni sua parte. Resta inteso che il motociclo così com’è non è destinato alla circolazione stradale e il sig WJ ne prende atto.
Ogni spesa per l’eventuale reiscrizione al PRA e/o messa in circolazione del motoveicolo resta a carico del sig. WJ.
Il sig. XY si dichiara completamente soddisfatto senza null’altro avere a pretendere dal sig. WJ.
Letto, confermato e sottoscritto, in data odierna.
Città, data
In fede.
firmaXY firmaWJ

(N.B. 1: se chi vende è il proprietario intestatario dello scooter, allora basta fare una scrittura privata di vendita, cioé basta la firma autenticata del solo venditore; lo schema è il medesimo, ma senza la firma dell’acquirente.
N.B. 2: i dati dello scooter devono essere scritti TUTTI: modello, cilindrata esatta, sigla e numero di telaio e cavalli fiscali o kW.
N.B. 3: esibire i seguenti documenti al momento della firma: documento d'identità valida e codice fiscale venditore, documento d'identità e codice fiscale acquirente, libretto di circolazione, foglio complementare (se c’è) e visura PRA; in mancanza del libretto di circolazione e/o del foglio complementare, produrre la visura e il documento eventualmente presente.)
N.B. 4: è possibile (anzi, è "consigliabile"!) effettuare sia la scrittura privata di vendita che quella di compravendita utilizzando il [color=red]Mod. NP-2B[/color], in distribuzione presso gli uffici di ACI-PRA, in copia singola in bollo (si risparmia un bollo), e con questo modulo basta la firma del venditore, anche se non è l'intestatario. L'autentica può essere fatta direttamente allo sportello STA del PRA, ricordando di portarsi appresso una marca da bollo da 14,62 euro.
N.B. 5: dal gennaio 2010 gli sportelli STA di PRA e motorizzazione accettano di autenticare la firma o le firme solo se si procede contemporaneamente alla registrazione al PRA del passaggio di proprietà, cosa impossibile se non sono già pronti tutti i documenti necessari, quindi consiglio di far autenticare la firma del venditore in comune.




Salve a tutti,
dopo aver letto e riletto tutte le discussioni in merito mi è rimasto un dubbio.
Dopo aver fatto la visura di uno scooter che risulta radiato d'ufficio dovrei procedere con l'atto di compravendita; il venditore è figlio dell'intestatario (deceduto) quindi effettueremo un atto di compravendita da proprietario non intestatario.
Devo quindi:
1) andare insieme a lui all'ACI,
2) ritirare il mod. NP-2B,
3) compilarlo insieme,
4) firmarlo entrambi,
5) andare al notaio per l'autentica delle due firme,
6) portare 2 marche da bollo perchè in seguito mi servirà DUPLICE ORIGINALE IN BOLLO?
7) mi tengo i due originali con bolli e a chi vende lascio solo una copia?
E' tutto corretto o basta singola firma sul modello e/o basta singola copia con singola marca da bollo e/o non è necessario andare dal notaio e far autenticare le firme al PRA o in Comune?

Cosa mi consigliate?
Grazie a tutti?
Michele.


Chi non Lambretta.... zzzzzzzzzz
Torna all'inizio della Pagina

Vic
Nuovo Utente


Roma - RM
Italy


9 Messaggi
Iscritto dal 2010

Inserito il - 26 mag 2010 :  11:54:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da 125DArmichi

Salve a tutti,
dopo aver letto e riletto tutte le discussioni in merito mi è rimasto un dubbio.
Dopo aver fatto la visura di uno scooter che risulta radiato d'ufficio dovrei procedere con l'atto di compravendita; il venditore è figlio dell'intestatario (deceduto) quindi effettueremo un atto di compravendita da proprietario non intestatario.
Devo quindi:
1) andare insieme a lui all'ACI,
2) ritirare il mod. NP-2B,
3) compilarlo insieme,
4) firmarlo entrambi,
5) andare al notaio per l'autentica delle due firme,
6) portare 2 marche da bollo perchè in seguito mi servirà DUPLICE ORIGINALE IN BOLLO?
7) mi tengo i due originali con bolli e a chi vende lascio solo una copia?
E' tutto corretto o basta singola firma sul modello e/o basta singola copia con singola marca da bollo e/o non è necessario andare dal notaio e far autenticare le firme al PRA o in Comune?

Cosa mi consigliate?
Grazie a tutti?
Michele.



Credo che gli ultimi due punti spiega bene cosa fare nel tuo caso:
Citazione:

N.B. 4: è possibile (anzi, è "consigliabile"!) effettuare sia la scrittura privata di vendita che quella di compravendita utilizzando il Mod. NP-2B, in distribuzione presso gli uffici di ACI-PRA, in copia singola in bollo (si risparmia un bollo), e con questo modulo basta la firma del venditore, anche se non è l'intestatario. L'autentica può essere fatta direttamente allo sportello STA del PRA, ricordando di portarsi appresso una marca da bollo da 14,62 euro.
N.B. 5: dal gennaio 2010 gli sportelli STA di PRA e motorizzazione accettano di autenticare la firma o le firme solo se si procede contemporaneamente alla registrazione al PRA del passaggio di proprietà, cosa impossibile se non sono già pronti tutti i documenti necessari, quindi consiglio di far autenticare la firma del venditore in comune.


2007 Vespa 250 GTS
1967 Vespa 180 SS
1964 Lambretta Tv 175
1961 Vespa 150 GS
Torna all'inizio della Pagina

125DArmichi
Utente Junior


Chieti - CH
Italy


51 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 26 mag 2010 :  12:39:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Vic

Citazione:
Messaggio inserito da 125DArmichi

Salve a tutti,
dopo aver letto e riletto tutte le discussioni in merito mi è rimasto un dubbio.
Dopo aver fatto la visura di uno scooter che risulta radiato d'ufficio dovrei procedere con l'atto di compravendita; il venditore è figlio dell'intestatario (deceduto) quindi effettueremo un atto di compravendita da proprietario non intestatario.
Devo quindi:
1) andare insieme a lui all'ACI,
2) ritirare il mod. NP-2B,
3) compilarlo insieme,
4) firmarlo entrambi,
5) andare al notaio per l'autentica delle due firme,
6) portare 2 marche da bollo perchè in seguito mi servirà DUPLICE ORIGINALE IN BOLLO?
7) mi tengo i due originali con bolli e a chi vende lascio solo una copia?
E' tutto corretto o basta singola firma sul modello e/o basta singola copia con singola marca da bollo e/o non è necessario andare dal notaio e far autenticare le firme al PRA o in Comune?

Cosa mi consigliate?
Grazie a tutti?
Michele.



Credo che gli ultimi due punti spiega bene cosa fare nel tuo caso:
Citazione:

N.B. 4: è possibile (anzi, è "consigliabile"!) effettuare sia la scrittura privata di vendita che quella di compravendita utilizzando il Mod. NP-2B, in distribuzione presso gli uffici di ACI-PRA, in copia singola in bollo (si risparmia un bollo), e con questo modulo basta la firma del venditore, anche se non è l'intestatario. L'autentica può essere fatta direttamente allo sportello STA del PRA, ricordando di portarsi appresso una marca da bollo da 14,62 euro.
N.B. 5: dal gennaio 2010 gli sportelli STA di PRA e motorizzazione accettano di autenticare la firma o le firme solo se si procede contemporaneamente alla registrazione al PRA del passaggio di proprietà, cosa impossibile se non sono già pronti tutti i documenti necessari, quindi consiglio di far autenticare la firma del venditore in comune.


2007 Vespa 250 GTS
1967 Vespa 180 SS
1964 Lambretta Tv 175
1961 Vespa 150 GS


Innanzitutto grazie per la risposta

Sono stato stamattina al PRA per la visura e mi è stato detto che a livello nazionale da pochi mesi tutto il cartaceo e i microfilm di tutti i PRA sono accentrati a Roma, quindi l'adddetto farà richiesta tramite mail e domani avrò la visura stessa.

Dopodichè ho chiesto ragguagli in merito all'atto di vendita (o compravendita) e lo stesso impiegato mi ha detto che domani potrò andare insieme al venditore portando una marca da bollo e lì faremo il tutto utilizzando il famoso modulo NP-2B che compileremo seduta stante e sempre lì autenticheremo la fiema (o le firme).

A domani per altre info, nel frattempo se qualcuno vuol dire la sua è gradito.

Michele.


Chi non Lambretta.... zzzzzzzzzz
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 26 mag 2010 :  12:54:00  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Vic

Credo che gli ultimi due punti spiega bene cosa fare nel tuo caso:



Grazie!

Sono sempre contento quando qualcuno pare aver capito!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 26 mag 2010 :  13:00:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da 125DArmichi

[
Innanzitutto grazie per la risposta

Sono stato stamattina al PRA per la visura e mi è stato detto che a livello nazionale da pochi mesi tutto il cartaceo e i microfilm di tutti i PRA sono accentrati a Roma, quindi l'adddetto farà richiesta tramite mail e domani avrò la visura stessa.

Dopodichè ho chiesto ragguagli in merito all'atto di vendita (o compravendita) e lo stesso impiegato mi ha detto che domani potrò andare insieme al venditore portando una marca da bollo e lì faremo il tutto utilizzando il famoso modulo NP-2B che compileremo seduta stante e sempre lì autenticheremo la fiema (o le firme).

A domani per altre info, nel frattempo se qualcuno vuol dire la sua è gradito.

Michele.



Bene, poi non dire che hai letto tutto! Hai presente il N.B. 5? Soprattutto la parte messa in grassetto da Vic?

Se l'impiegato pretende di fare subito il passaggio di proprietà, non potrà farlo perché il veicolo è radiato d'ufficio, e spero che non sarete poi costretti ad andare in comune.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 26 mag 2010 :  13:06:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Vic

Allora, ho letto il primo post 300 volte, e credo di aver capito tutto.

Volevo comunque chiedere, se non da troppo fastidio, una domanda visto che devo andare domani a Napoli a forse comprarmi un mezzo.

Il mezzo che devo vedere ha tutti i documenti in ordine, libretto, cert. di proprietà e foglio complementare. Il venditore è l'ultimo proprietario del mezzo, ma purtroppo è stata radiata per i bolli non pagati da 2007 o 2008.

In questo caso, il documento NP-2B firmato al comune dovrebbe bastare insieme con i documenti originali per reimmatricolare questo mezzo in nome mio, giusto?

Scusa ancora e grazie mille!


E' impossibile che un veicolo venga radiato d'ufficio perché non sono stati pagati due bolli, infatti la legge prevede che i bolli impagati siano 3 e consecutivi e la richiesta di radiazione viene fatta l'anno successivo per raccomandata a/r a cui ci si può opporre entro 30 giorni dal ricevimento.

Al posto tuo farei una visura per verificare quello che ti è stato detto.

Comunque, il documento NP-2B firmato in comune NON basta. Leggiti bene il primo post del topic.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

125DArmichi
Utente Junior


Chieti - CH
Italy


51 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 27 mag 2010 :  16:09:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando

Citazione:
Messaggio inserito da 125DArmichi

Citazione:
Messaggio inserito da Vic

Citazione:
Messaggio inserito da 125DArmichi

Salve a tutti,
dopo aver letto e riletto tutte le discussioni in merito mi è rimasto un dubbio.
Dopo aver fatto la visura di uno scooter che risulta radiato d'ufficio dovrei procedere con l'atto di compravendita; il venditore è figlio dell'intestatario (deceduto) quindi effettueremo un atto di compravendita da proprietario non intestatario.
Devo quindi:
1) andare insieme a lui all'ACI,
2) ritirare il mod. NP-2B,
3) compilarlo insieme,
4) firmarlo entrambi,
5) andare al notaio per l'autentica delle due firme,
6) portare 2 marche da bollo perchè in seguito mi servirà DUPLICE ORIGINALE IN BOLLO?
7) mi tengo i due originali con bolli e a chi vende lascio solo una copia?
E' tutto corretto o basta singola firma sul modello e/o basta singola copia con singola marca da bollo e/o non è necessario andare dal notaio e far autenticare le firme al PRA o in Comune?

Cosa mi consigliate?
Grazie a tutti?
Michele.



Credo che gli ultimi due punti spiega bene cosa fare nel tuo caso:
Citazione:

N.B. 4: è possibile (anzi, è "consigliabile"!) effettuare sia la scrittura privata di vendita che quella di compravendita utilizzando il Mod. NP-2B, in distribuzione presso gli uffici di ACI-PRA, in copia singola in bollo (si risparmia un bollo), e con questo modulo basta la firma del venditore, anche se non è l'intestatario. L'autentica può essere fatta direttamente allo sportello STA del PRA, ricordando di portarsi appresso una marca da bollo da 14,62 euro.
N.B. 5: dal gennaio 2010 gli sportelli STA di PRA e motorizzazione accettano di autenticare la firma o le firme solo se si procede contemporaneamente alla registrazione al PRA del passaggio di proprietà, cosa impossibile se non sono già pronti tutti i documenti necessari, quindi consiglio di far autenticare la firma del venditore in comune.


2007 Vespa 250 GTS
1967 Vespa 180 SS
1964 Lambretta Tv 175
1961 Vespa 150 GS


Innanzitutto grazie per la risposta

Sono stato stamattina al PRA per la visura e mi è stato detto che a livello nazionale da pochi mesi tutto il cartaceo e i microfilm di tutti i PRA sono accentrati a Roma, quindi l'adddetto farà richiesta tramite mail e domani avrò la visura stessa.

Dopodichè ho chiesto ragguagli in merito all'atto di vendita (o compravendita) e lo stesso impiegato mi ha detto che domani potrò andare insieme al venditore portando una marca da bollo e lì faremo il tutto utilizzando il famoso modulo NP-2B che compileremo seduta stante e sempre lì autenticheremo la fiema (o le firme).

A domani per altre info, nel frattempo se qualcuno vuol dire la sua è gradito.

Michele.


Chi non Lambretta.... zzzzzzzzzz



Ultimi aggiornamenti:
in base alla visura direi che sono stato alquanto fortunato

infatti la Lambretta non risultava nè radiata nè demolita... è ancora in vita.
Per questo mi è bastato effettuare un normale passaggio di proprietà (art.2688) con spesa di meno di 120€; domani ritirerò il CdP a me intestato e il Foglio Complementare con i timbri per l'annullo.
Mi hanno già dato il modulo per poter poi andare in Motorizzazione per l'aggiornamento del libretto originale.

grazie a tutti e a domani



Chi non Lambretta.... zzzzzzzzzz
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 17 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits