Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Reiscrivere al PRA uno scooter radiato d'ufficio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 17

zetom
Utente +


Cesena - FC
Italy


Album fotografico

206 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 10 lug 2009 :  13:01:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho provato a fare una ricerca ma non ho trovato risposta sul mio dubbio...
Avendo compilato il modulo NP2B (a proprio favore, come acquirente) per una lambretta radiata con il proprietario non intestatario, c'è un limite di tempo per la reiscrizione??? mi è venuto il dubbio...dato che volevo fare il restauro con calma questo inverno....perchè parlando con un amico che si è rivolto ad un agenzia gli hanno detto che la reiscrizione deve essere fatta entro 60 giorni dal passaggio per poter mantenere la targa e documenti originali...è vero questo?
Oppure ci sono altri tempi da tenere in considerazione in fase di rescirizione che sarebbe bene sapere???

... -
-Ciao Maurizio -
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 13 lug 2009 :  19:47:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da zetom

Ho provato a fare una ricerca ma non ho trovato risposta sul mio dubbio...
Avendo compilato il modulo NP2B (a proprio favore, come acquirente) per una lambretta radiata con il proprietario non intestatario, c'è un limite di tempo per la reiscrizione??? mi è venuto il dubbio...dato che volevo fare il restauro con calma questo inverno....perchè parlando con un amico che si è rivolto ad un agenzia gli hanno detto che la reiscrizione deve essere fatta entro 60 giorni dal passaggio per poter mantenere la targa e documenti originali...è vero questo?
Oppure ci sono altri tempi da tenere in considerazione in fase di rescirizione che sarebbe bene sapere???

... -
-Ciao Maurizio -



Non è vero. Si tratta di un veicolo NON regolarmente iscritto al PRA, quindi puoi metterci tutto il tempo che vuoi, l'importante è fare l'atto di vendita.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Oreste
Nuovo Utente


Viù - TO
Italy


17 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 20 ago 2009 :  22:12:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao a tutti, io sono un principiante in queste cose, ma mi hanno regalato una vespa 150 GS del '57 da restaurare, e, primo scoglio, non so dove trovare i pezzi di ricambio (in Torino o provincia)... qualcuno sa darmi indicazioni? Poi, dato che è radiata d'ufficio, ma corredata di targa e libretto, seguirò le istruzioni di Gino....grazie anticipatamente a chi potrà aiutarmi...ciao ciao...

Mourglia Oreste
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15010 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 ago 2009 :  00:40:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Oreste, benvenuto.
Per la parte burocratica segui la procedura descritta in questa discussione.
Per i i ricambi credo che dalle tue parti te li possa fornire anche Carlo Negro di Carmignola.

Ciao da Gigi.
(Iso, già Isoscooter)
Torna all'inizio della Pagina

Oreste
Nuovo Utente


Viù - TO
Italy


17 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 21 ago 2009 :  22:12:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie, farò una ricerca su internet per vedere questo Carlo Negro... un'altra domanda mi sorge, però...mi hanno detto che per passare la revisione la vespa dovrà essere fornita di specchietti e di luce di stop, ma il modello di quell'anno oltre a non avere ovviamente gli specchietti, non aveva nemmeno la luce dello stop...come devo comportarmi, quindi? Ciao, Oreste.

Mourglia Oreste
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15010 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 ago 2009 :  22:24:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E' comunque obbligatorio istallare stop e spcchietto sx.
Sempre da Carlo Negro troverai la modifica da fare internamente al fanalino posteriore per ospitare la seconda lampadina e l'interuttore come anche il supporto per lo specchietto.
Qui trovi schemi utili per la modifica: http://www.scooterhelp.com/electrics/pages/VS2.GS150.html

Ciao da Gigi.
(Iso, già Isoscooter)
Torna all'inizio della Pagina

Oreste
Nuovo Utente


Viù - TO
Italy


17 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 22 ago 2009 :  14:25:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Capisco, però l'associazione, che sia l'ASI o altre, me l'accettano, non essendo più conforme all'originale?... grazie ancora...

Mourglia Oreste
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 ago 2009 :  12:11:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Oreste

Capisco, però l'associazione, che sia l'ASI o altre, me l'accettano, non essendo più conforme all'originale?... grazie ancora...

Mourglia Oreste



Te la accettano per il semplice motivo che senza stop e specchietti, per il codice della strada, non può circolare. Non so se hai notato, in qualche raduno, che tutti le moto ante 1959 hanno la modifica dello stop (le auto hanno quella delle luci di posizione), questo perché il CdS è cambiato proprio nel 1959, imponendo queste modifiche sia per i veicoli nuovi che per quelli già circolanti.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15010 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 24 ago 2009 :  12:43:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Oreste

Capisco, però l'associazione, che sia l'ASI o altre, me l'accettano, non essendo più conforme all'originale?... grazie ancora...

Mourglia Oreste



Loro l'iscrizione te fanno non c'è problema, la modifiche ti serviranno per circolare od eventuale collaudo, come GiPiRat ti ha scritto.

Ciao da Gigi.
(Iso, già Isoscooter)
Torna all'inizio della Pagina

Oreste
Nuovo Utente


Viù - TO
Italy


17 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 ago 2009 :  13:57:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie delle informazioni...come ho detto, anche se mi piacciono sia auto che moto antiche, non avevo mai iniziato un "restauro".... per ora non mi sorgono altre domande, ma mi risentirete sicuramente... ciao ciao...

Mourglia Oreste
Torna all'inizio della Pagina

dae_1
Utente Junior


Foggia - FG
Italy


67 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 12 ott 2009 :  14:35:47  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ciao ragazzi , premetto che ho stampato e letto più volte la guida per reiscrivere un veicolo radiato, tutto chiaro.. ma spesso la teoria tra un ufficio comunale e l'atro si tramuta in un incubo.
la mia situazione: veicolo radiato preso da un possessore non intestatario (ho impossibilità a recarmi direttamente allo sportello aci provinciale dove tutto sarebbe + facile)
ho redatto la scrittura privata come nella guida ed in comune si sono rifiutati di autenticarla ... insomma due ore di rimpalli in + sono andato a chiedere lumi ad un agenzia... insomma alla fine sono riuscito a farmi accettare una cosa del genere http://www.up.aci.it/crotone/IMG/pdf/all_5-_vendita_art_2688.pdf
per voi può andare bene in sede di reiscrizione?

grazie
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 13 ott 2009 :  12:27:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da dae_1

ciao ragazzi , premetto che ho stampato e letto più volte la guida per reiscrivere un veicolo radiato, tutto chiaro.. ma spesso la teoria tra un ufficio comunale e l'atro si tramuta in un incubo.
la mia situazione: veicolo radiato preso da un possessore non intestatario (ho impossibilità a recarmi direttamente allo sportello aci provinciale dove tutto sarebbe + facile)
ho redatto la scrittura privata come nella guida ed in comune si sono rifiutati di autenticarla ... insomma due ore di rimpalli in + sono andato a chiedere lumi ad un agenzia... insomma alla fine sono riuscito a farmi accettare una cosa del genere http://www.up.aci.it/crotone/IMG/pdf/all_5-_vendita_art_2688.pdf
per voi può andare bene in sede di reiscrizione?

grazie



Se vogliono a tutti i costi far utilizzare quel modello, fai pure, tanto, sempre di un atto di vendita si tratta! Potresti utilizzare anche il mod. NP2B del PRA, che è anche meglio (come suggerito nel post sulle reiscrizioni al PRA). Comunque, NON si tratta di una vendita tramite l'art. 2688, semplicemente perchè il veicolo NON è regolarmente iscritto al PRA e, se i signori preposti questo non l'hanno capito, sarebbe meglio si dedicassero ad altro!

Se poi vuoi prenderli a pesci in faccia, scaricati la circolare che trovi qui: http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=21104 , e fagliela leggere, se sono capaci di capirla!

Ciao, Gino

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

dae_1
Utente Junior


Foggia - FG
Italy


67 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 14 ott 2009 :  17:31:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Citazione:
Messaggio inserito da dae_1

ciao ragazzi , premetto che ho stampato e letto più volte la guida per reiscrivere un veicolo radiato, tutto chiaro.. ma spesso la teoria tra un ufficio comunale e l'atro si tramuta in un incubo.
la mia situazione: veicolo radiato preso da un possessore non intestatario (ho impossibilità a recarmi direttamente allo sportello aci provinciale dove tutto sarebbe + facile)
ho redatto la scrittura privata come nella guida ed in comune si sono rifiutati di autenticarla ... insomma due ore di rimpalli in + sono andato a chiedere lumi ad un agenzia... insomma alla fine sono riuscito a farmi accettare una cosa del genere http://www.up.aci.it/crotone/IMG/pdf/all_5-_vendita_art_2688.pdf
per voi può andare bene in sede di reiscrizione?

grazie



Se vogliono a tutti i costi far utilizzare quel modello, fai pure, tanto, sempre di un atto di vendita si tratta! Potresti utilizzare anche il mod. NP2B del PRA, che è anche meglio (come suggerito nel post sulle reiscrizioni al PRA). Comunque, NON si tratta di una vendita tramite l'art. 2688, semplicemente perchè il veicolo NON è regolarmente iscritto al PRA e, se i signori preposti questo non l'hanno capito, sarebbe meglio si dedicassero ad altro!

Se poi vuoi prenderli a pesci in faccia, scaricati la circolare che trovi qui: http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=21104 , e fagliela leggere, se sono capaci di capirla!

Ciao, Gino

Ciao, Gino



..infatti.... ero arrivato a quel topic ed oggi ho provato a spiegarglielo sono arrivato al punto che mi accettano il proforma indicato nella guida solo che non ho capito per quale assurdo motivo al posto di "scrittura privata" devo scriverci "dichiarazione".... che ridere anche se non ci fosse scritto niente sarebbe una SCRITTURA PRIVATA... ah aha ha

saluti
Torna all'inizio della Pagina

andrea.tizianel
Nuovo Utente


Sacile - PN
Italy


15 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 29 ott 2009 :  22:37:49  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
2.1: il proprietario NON intestatario è in possesso dei documenti originali (libretto e certificato di proprietà o foglio complementare).

Successivamente, entro 60 giorni dal ricevimento del CdP a proprio nome, si deve fare richiesta in motorizzazione dell'aggiornamento del libretto di circolazione a proprio nome (un'etichetta adesiva che va applicata negli appositi spazi).
La revisione obbligatoria si potrà fare presso qualunque officina autorizzata prima di circolare.

Grazie mille, ho seguito diligentemente tutta la trafila ed in un'ora al PRA avevo già il mio nuovo certificato di proprietà aggiornato.
Sono stato così in motorizzazione e là, pur avendo io il libretto originale, mi hanno richiesto l'estratto cronologico del mezzo perchè devono indicare l'anno di avvenuta radiazione.
E' la prassi questa? Non sembra da quanto scrivi. Non mi rimane che ritornare al PRA e farla finita.
Che tempi ci sono per averlo? Visto che ho 60 giorni per avere la mia nuova etichetta personale
Grazie ancora di tutto, complimenti

Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 30 ott 2009 :  10:29:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da andrea.tizianel

2.1: il proprietario NON intestatario è in possesso dei documenti originali (libretto e certificato di proprietà o foglio complementare).

Successivamente, entro 60 giorni dal ricevimento del CdP a proprio nome, si deve fare richiesta in motorizzazione dell'aggiornamento del libretto di circolazione a proprio nome (un'etichetta adesiva che va applicata negli appositi spazi).
La revisione obbligatoria si potrà fare presso qualunque officina autorizzata prima di circolare.

Grazie mille, ho seguito diligentemente tutta la trafila ed in un'ora al PRA avevo già il mio nuovo certificato di proprietà aggiornato.
Sono stato così in motorizzazione e là, pur avendo io il libretto originale, mi hanno richiesto l'estratto cronologico del mezzo perchè devono indicare l'anno di avvenuta radiazione.
E' la prassi questa? Non sembra da quanto scrivi. Non mi rimane che ritornare al PRA e farla finita.
Che tempi ci sono per averlo? Visto che ho 60 giorni per avere la mia nuova etichetta personale
Grazie ancora di tutto, complimenti





No, non è la prassi e, anche se vogliono sapere la data di radiazione, non c'è certo bisogno di un estratto cronologico, con quello che costa, basta una visura o, meglio una telefonata al PRA (loro che possono)!

Comunque, tranquillo, te lo fanno in tempo reale, è solo una visura in bollo.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

andrea.tizianel
Nuovo Utente


Sacile - PN
Italy


15 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 30 ott 2009 :  19:40:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, un'ulteriore chiarimento. Il precedente proprietario del mezzo è di un'altra provincia (RE). Io sono stato a fare la pratica all'ufficio PRA della mia provincia (PN). Secondo te per avere l'estratto cronologico o la visura (come suggerisci tu) devo interpellare l'ufficio di RE??? Questo è quanto mi ha detto l'impiegata del PRA al telefono, suggerendomi di rivolgermi ad un'agenzia. In un tuo post ho letto che potrebbero semplicemente contattarsi i 2 uffici e spedirselo senza ulteriori costi oltre al dovuto.
E' così?
Grazie ancora. E speriamo basti la visura, con tutti questi balzelli ...
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 31 ott 2009 :  19:12:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da andrea.tizianel

Ciao, un'ulteriore chiarimento. Il precedente proprietario del mezzo è di un'altra provincia (RE). Io sono stato a fare la pratica all'ufficio PRA della mia provincia (PN). Secondo te per avere l'estratto cronologico o la visura (come suggerisci tu) devo interpellare l'ufficio di RE??? Questo è quanto mi ha detto l'impiegata del PRA al telefono, suggerendomi di rivolgermi ad un'agenzia. In un tuo post ho letto che potrebbero semplicemente contattarsi i 2 uffici e spedirselo senza ulteriori costi oltre al dovuto.
E' così?
Grazie ancora. E speriamo basti la visura, con tutti questi balzelli ...



Se il veicolo non è nel database telematico, i dati sono solo negli archivi cartacei e su microfilm della sede del PRA della provincia della targa (che potrebbe non essere la provincia di residenza del proprietario) del veicolo.

In effetti, un impiegato servizievole avrebbe potuto fare una richiesta all'altro PRA e farsi recapitare la visura tramite fax, ma non tutti gli impiegati sono servizievoli, nè gentili o informati.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Sir Deltoid
Utente ++


Verona - VR
Italy


Album fotografico

775 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 nov 2009 :  12:53:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:

N.B. 4: è possibile (anzi, è "consigliabile"!) effettuare sia la scrittura privata di vendita che quella di compravendita utilizzando il [color=red]Mod. NP-2B[/color], in distribuzione presso gli uffici di ACI-PRA, in copia singola in bollo (si risparmia un bollo), e con questo modulo basta la firma del venditore, anche se non è l'intestatario. L'autentica può essere fatta direttamente allo sportello STA del PRA, ricordando di portarsi appresso una marca da bollo da 14,62 euro.





Ciao a tutti!
Domani è il gran giorno del mio primo acquisto di uno scooter radiato...

Allora,il venditore ha la visura dove risulta radiato.
Essendo che divverro' il possessore NON intestatario e che mi conviene fare l'atto di compravendita direttamente con colui che effettivamente mi vende lo scooter ,volevo sapere se il modulo NP-2b che andrò a ritirare all ACI,una volta compilatoposso farlo autenticare in qualsiasi sportello ACI-PRA senza la presenza fisica del venditore?

Chiedo ciò perchè il ritiro è abbstanza lontano da casa e nonostante vada a prenderla di persona ,avrò tempo magari solo nel pomeriggio o un altro giorno di andare ad autenticare le firme...


Quindi facendo firmare al venditore ,poi posso andare ad autenticare da solo e in un secondo momento?

grazie

Only Lambretta,please!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5409 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 13 nov 2009 :  17:16:47  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Sir Deltoid


Ciao a tutti!
Domani è il gran giorno del mio primo acquisto di uno scooter radiato...

Allora,il venditore ha la visura dove risulta radiato.
Essendo che divverro' il possessore NON intestatario e che mi conviene fare l'atto di compravendita direttamente con colui che effettivamente mi vende lo scooter ,volevo sapere se il modulo NP-2b che andrò a ritirare all ACI,una volta compilatoposso farlo autenticare in qualsiasi sportello ACI-PRA senza la presenza fisica del venditore?

Chiedo ciò perchè il ritiro è abbstanza lontano da casa e nonostante vada a prenderla di persona ,avrò tempo magari solo nel pomeriggio o un altro giorno di andare ad autenticare le firme...


Quindi facendo firmare al venditore ,poi posso andare ad autenticare da solo e in un secondo momento?

grazie

Only Lambretta,please!



E come potrebbero autenticare una firma che non è stata fatta davanti a loro ed esibendo un documento di riconoscimento in regola? Se si potesse fare come dici non ci sarebbe bisogno di autentiche, ti pare?

Il venditore deve firmare davanti al funzionario che autentica, in uno sportello STA o in comune.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Anto78
Utente +


Pescara - PE
Italy


448 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 16 feb 2010 :  21:07:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
sul modello np-2b sulla prima dicitura "Nota iscrizione del veicolo" va bene se scrivo "prima iscrizione motociclo già usato" cod. 17

Wow che lambretta
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 17 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,41 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits