Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Reimmatricolare veicoli demoliti o di origine scon
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2454 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 23 gen 2013 :  18:32:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
eccomi ancora qua a rompere i marroni!

domanda pratica più che burocratica. mi sono accorto solo ora rileggendo la procedura B, (sempre di FMI parlo) che dice di contattare l'esaminatore PRIMA di mandargli tutto e di concordare un'incontro. ma è corretto o comunque sarà lui dopo a contattarmi?

invece nella A dice semplicemente di spedire il bustone con i documenti

-------------------------
una Lambretta, ti fa vibrare (anche) l'anima!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 23 gen 2013 :  19:22:23  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

eccomi ancora qua a rompere i marroni!

domanda pratica più che burocratica. mi sono accorto solo ora rileggendo la procedura B, (sempre di FMI parlo) che dice di contattare l'esaminatore PRIMA di mandargli tutto e di concordare un'incontro. ma è corretto o comunque sarà lui dopo a contattarmi?

invece nella A dice semplicemente di spedire il bustone con i documenti

Io ho sempre consigliato di contattare PRIMA l'esaminatore, anche solo per non vedersi la pratica ritornare indietro dopo qualche mese per una svista del cavolo!
Lo chiami, chiedi chiarimenti, gli invii via email le foto e vedi se ci sono correzioni da fare.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2454 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 gen 2013 :  09:39:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Gino, mi sa tanto che hai ragione e mi conviene chiamarlo ... !

-------------------------
una Lambretta, ti fa vibrare (anche) l'anima!
Torna all'inizio della Pagina

blackdog
Utente ++


Spinea - VE
Italy


900 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 25 lug 2013 :  00:43:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Gino, mi è stato chiesto da un collega di lavoro, un informazione tecnica su una serveta priva di qualsivoglia documento.
Aldilà dei controlli sull'origine del mezzo, della scrittura pvt di compravendita e dei vari bollettini, e dei certificati da un meccanico e/o un carrozziere abilitati ed iscritti alla Camera di commercio , ecc.. non ho avuto certezza sulla parte riguardante certificato d'origine/scheda tecnica e iscrizione al registro storico.
Qualche indicazione in merito??
Anche perché nemmeno sul sito sono presenti dati (es n° di omologazione) e nemmeno codici colori o altro, ammesso che non tenti un conservato (e qui avrei il dubbio sui parametri in base ai quali un esaminatore possa o meno darglielo per buono, ovviamente con motore e freni al 100 ed esente da ruggine).
Grazie in anticipo
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 30 lug 2013 :  11:43:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da blackdog

Ciao Gino, mi è stato chiesto da un collega di lavoro, un informazione tecnica su una serveta priva di qualsivoglia documento.
Aldilà dei controlli sull'origine del mezzo, della scrittura pvt di compravendita e dei vari bollettini, e dei certificati da un meccanico e/o un carrozziere abilitati ed iscritti alla Camera di commercio , ecc.. non ho avuto certezza sulla parte riguardante certificato d'origine/scheda tecnica e iscrizione al registro storico.
Qualche indicazione in merito??
Anche perché nemmeno sul sito sono presenti dati (es n° di omologazione) e nemmeno codici colori o altro, ammesso che non tenti un conservato (e qui avrei il dubbio sui parametri in base ai quali un esaminatore possa o meno darglielo per buono, ovviamente con motore e freni al 100 ed esente da ruggine).
Grazie in anticipo


Sull'originalità del veicolo, se non ci sono informazioni precise al riguardo da parte della casa costruttrice, è l'esaminatore a doversi informare, anche consultando esperti della marca, pubblicazioni e quant'altro (sennò a che serve l'archivio dell'associazione?).
Contattalo prima di presentare richiesta d'iscrizione!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

rudyboy
Utente +


Verona - VR
Italy


285 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 13 ago 2013 :  15:33:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Salve e perdonate l'ignoranza!
Ho letto tutte le 5 pagine di questo topic interessantissimo e professionale ma non ho trovato la risposta alla domanda che mi sto facendo da tempo.
Ho 1 lambretta LD 125 acquistata o barattata 20 anni in una mostra scambio. Sinceramente non ricordo.
Fatto sta che non ho nessun documento tranne il numero di telaio ben leggibile.
Prima di procedere con tutta la procedura:
Come posso essere sicuro che la Lambretta in questione non sia rubata o illecita?
Esiste un modo sicuro per capire se un mezzo degli anni 50 e' di lecita provenienza o no?


Just Lambretta
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7599 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 13 ago 2013 :  16:38:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per prima cosa devi fare una visura ma solo con il numero di telaio è un pò difficile,devi cercare di risalire alla targa e poi fare la visura ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 13 ago 2013 :  19:44:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da rudyboy

Salve e perdonate l'ignoranza!
Ho letto tutte le 5 pagine di questo topic interessantissimo e professionale ma non ho trovato la risposta alla domanda che mi sto facendo da tempo.
Ho 1 lambretta LD 125 acquistata o barattata 20 anni in una mostra scambio. Sinceramente non ricordo.
Fatto sta che non ho nessun documento tranne il numero di telaio ben leggibile.
Prima di procedere con tutta la procedura:
Come posso essere sicuro che la Lambretta in questione non sia rubata o illecita?
Esiste un modo sicuro per capire se un mezzo degli anni 50 e' di lecita provenienza o no?


Just Lambretta


L'unico modo sicuro è rivolgersi alle forze dell'ordine perché facciano una ricerca nei loro archivi col numero di telaio. Se non risulta nulla, sei a posto.

Meglio se ti fai rilasciare una dichiarazione scritta.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

rudyboy
Utente +


Verona - VR
Italy


285 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 14 ago 2013 :  16:57:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie, faro' come avete consigliato.

Just Lambretta
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2454 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 23 set 2013 :  16:52:41  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
premessa: LAmbretta LI IIs 125 1960 DEMOLITA che mi hanno dato con certificato di radiazione con sopra il numero di targa.


ho appena ottenuto il certificato dalla FMI.

quindi adesso
vado al PRA e prendo un modulo NP2B
vado al comune con il modulo a fare l'atto di vendita con firme autenticate
porto tutto in motorizzazione e mi faccio dare i bollettini da pagare per prenotare la visita e avere la targa.

questo è quello che mi pare di dover fare, nell'ordine, adesso.

quello che chiedo è: è ancora il modulo NP2B a dover essere usato? perchè nei siti istituzionali non lo vedo citato da nessuna parte!

grazie!

-------------------------
una Lambretta, ti fa vibrare (anche) l'anima!
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15032 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 23 set 2013 :  17:09:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Prima devi andare il Motoizzazione per la immatricolazione, dopo al PRA col nuovo libretto, ma non ti preoccupare per il modulo, se vai con il venditore fanno tutto loro.

Ciao da Gigi.
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 23 set 2013 :  19:41:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

premessa: LAmbretta LI IIs 125 1960 DEMOLITA che mi hanno dato con certificato di radiazione con sopra il numero di targa.


ho appena ottenuto il certificato dalla FMI.

quindi adesso
vado al PRA e prendo un modulo NP2B
vado al comune con il modulo a fare l'atto di vendita con firme autenticate
porto tutto in motorizzazione e mi faccio dare i bollettini da pagare per prenotare la visita e avere la targa.

questo è quello che mi pare di dover fare, nell'ordine, adesso.

quello che chiedo è: è ancora il modulo NP2B a dover essere usato? perchè nei siti istituzionali non lo vedo citato da nessuna parte!

grazie!

Come ha scritto Iso, devi andare prima in motorizzazione, come da procedura che trovi al primo post di questo topic.

E' vero, il modulo NP-2B non è più scaricabile sul sito dell'ACI, ma le agenzie continuano ad usare quello e, se vai a chiederlo al PRA, te lo dovrebbero dare.

Comunque, se il venditore viene con te quando vai al PRA per l'iscrizione, potete fare tutto sul momento direttamente lì.

Cao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2454 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 23 set 2013 :  23:12:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ok allora adesso in motorizzazione.avevo capito male. Spero di arrivare a capo di tutta la procedura. VI faccio sapere grazie

-------------------------
una Lambretta, ti fa vibrare (anche) l'anima!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 set 2013 :  12:23:28  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ecco dove si può ancora scaricare il mod. NP-2B: http://old.aci.it/static/sezione-istituzionale/al-servizio-del-cittadino/guida-pratiche-auto/modulistica-pra.html

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

scooter_italiano
Utente ++


Prato - PO
Italy


610 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 24 set 2013 :  18:03:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
per fare il passaggio al PRA ti chiedono il libretto ed il libretto te lo da la motorizzazione.
Dopo il collaudo della motorizzazione ti danno targa e foglio di via con il quale puoi assicurare il mezzo ed andarci in giro. Dopo un mesetto torni in motorizzazione a ritirare il libretto vero e solo dopo vai al PRA. In pratica dal collaudo in motorizzazione al PRA ci sta passino anche due mesi....

andy.D&DSC
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15032 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 24 set 2013 :  21:48:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Non è così da per tutto, dalle mie parti si fa in 7÷10gg.

Ciao da Gigi.
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2454 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 25 set 2013 :  09:28:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ieri sono stato in motorizzazione e per presentare la pratica mi hanno cheisto anche l'atto di vendita con firme autenticate.
adesso una mattina andrò al PRA a fare l'NP2B e poi posso lasciare tutto in motorizzazione.
ho già i bollettini, il modulo T2119 (mi pare) e tutti gli allegati.

poi hanno detto che prima della visita in motorizzazione la polizia verrà ad ispezionare il mezzo.

-------------------------
una Lambretta, ti fa vibrare (anche) l'anima!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 25 set 2013 :  10:15:13  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

ieri sono stato in motorizzazione e per presentare la pratica mi hanno cheisto anche l'atto di vendita con firme autenticate.
adesso una mattina andrò al PRA a fare l'NP2B e poi posso lasciare tutto in motorizzazione.
ho già i bollettini, il modulo T2119 (mi pare) e tutti gli allegati.

poi hanno detto che prima della visita in motorizzazione la polizia verrà ad ispezionare il mezzo.

Al PRA fanno l'autentica della firma solo se, CONTEMPORANEAMENTE, presenti la richiesta d'iscrizione al PRA, altrimenti NO. Quindi, per l'autentica, rivolgiti al comune. E, comunque, fai una fotocopia dell'atto di vendita e in motorizzazione fai vedere l'originale ma gli lasci la copia, che l'impiegato può accettare come copia conforme, ma l'originale ti servirà al PRA. E ricorda che basta la sola firma del venditore, se firmi anche tu ci vanno sopra 2 marche da bollo da 16 euro!

Visto che la Lambretta è demolita e ne hai addirittura il certificato di radiazione, è estremamente improbabile che la Polizia la venga a controllare. Lo fanno solo con i mezzi di origine sconosciuta.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2454 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 18 ott 2013 :  16:00:01  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Gino, confermo: ho fatto 15 giorni fa l'autentica della firma al PRA e null'altro.
martedì scorso ho portato tutto in MCTC e oggi a pranzo sono passati due agenti a visionare il mezzo.

si vede che a Forlì fanno così...

-------------------------
una Lambretta, ti fa vibrare (anche) l'anima!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5420 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 19 ott 2013 :  21:11:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

Gino, confermo: ho fatto 15 giorni fa l'autentica della firma al PRA e null'altro.
martedì scorso ho portato tutto in MCTC e oggi a pranzo sono passati due agenti a visionare il mezzo.

si vede che a Forlì fanno così...

Evidentemente, anche se esiste una circolare interna ben precisa sull'argomento.
Comunque, ufficio PRA che vai . . .

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits