Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Restauro telaio/carrozzeria LD
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 12

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 22 mar 2017 :  01:22:46  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Qua le cose procedono a rilento causa altri progetti che mi stanno portando via tempo, comunque sia...questo e' il motivo per cui mi piace tanto questo specifico fondo: oltre ad essere super-carteggiabile, ci fai praticamente tutto!

Dopo averlo lasciato essicare, ho proceduto a sistemare le imperfezioni.
Con carta 120 a secco montata su un tampone semiflessibile, ho ripassato tutti i punti in cui c'erano pori/crateri da ruggine e avvallamenti dovuti alle saldature a punti fatte in fabbrica.

Dato che questo epossidico fa spessore, la zona con ammaccatura e segni di ruggine del portarouta si sono appianati senza problemi.

P1080460.jpg


Stessa cosa per i punti nella zona sella.

I crateri da ruggine sul fianco invece si sono appianati, ma in alcuni punti erano profondi ed e' uscito il metallo.

P1080472.jpg


I punti di elettrosaldatura del blocco cofani invece non si sono eliminati ed hanno richiesto un po di stucco. Ho appianato solo quelli in vista sui lati, gli altri non li tocco visto che sono nascosti dal portatarga

P1080461.jpg


P1080464.jpg


P1080475.jpg


Ora basta ritoccare con due mani leggere con la pistola da ritocco sui punti dove e' uscito il metallo e sopra lo stucco, in modo da ottenere una copertura verde uniforme, che verra' carteggiata ad acqua.

Il concetto e' sempre quello...carteggi, verifichi il difetto, correggi, spiani e ripeti...

Volevo solo farvi vedere l'approccio, credo sia uno spunto utile e un po diverso dal solito
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 03 apr 2017 :  22:38:09  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Siccome sono di nuovo fermo a causa dell' "artista lattoniere" che mi sta replicando lo sportello del portaoggetti, ho deciso di andare avanti con altri sotto-assiemi.

Ho appena finito di rimontare l'aventreno...ho dovuto pulire tutto l'interno dai residui di sabbiatura, poi installato la pista cuscinetti e l'anello di protezione sui cui va infilato il parafango. Il miglior modo che ho trovato e' questo, usando una pressa altrimenti non c'e' modo date le tolleranze

P1080489.jpg


Le bronzine si montano col solito metodo caldo/freddo ed entrano tranquillamente. Occhio a monitorare la temperatura per evitare di cuocere la vernice

P1080487.jpg


Per quanto riguarda il rimontaggio di molle e braccetti, bisogna solo fare attenzione a montare le molle con le spire piu ampie verso il basso e usare molto,molto grasso. Il pistoncino e' di due tipi, corto o lungo, conviene sempre montare quello lungo perche aiuta a tenere dritta la molla. Prima di montarli, precaricateli di grasso all'interno.

P1080493.jpg


Prima di chiudere il coperchietto, pompate grasso tramite l'ingrassatore sullo stelo, fino a quando lo vedete uscire da sotto
Io uso questo ingrassatore ad aria, con l apposito adattatore per gli ingrassatori tecalemit.

P1080491.jpg


Fatto questo, si chiudono i coperchi. Prima di montare i braccetti, pompare grasso dall ingrassatore sui coperchi fino a quando esce dal lato braccetti. Poi ci si mette l'oring, il rasamento e il braccetto

P1080506.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 03 apr 2017 :  22:50:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Poi il mozzo. Sempre con metodo caldo/freddo e la pressa, ho installato i cuscinetti.

Piccola parentesi: i cuscinetti sono 6201. Se montate quelli normali, e i paroli moderni, allora il paraolio va montato con il labbro/molla verso l'esterno. Brutto da vedere, ma permette al grasso vecchio di uscire quando lo pompate nel mozzo dall ingrassatore, altrimenti correte il rischio di farlo esplodere.

L'alternativa e' fare come ho fatto io e montare i 6201 sigillati da entrambe le parti. In questo caso potete ruotare i paraoli. Ho comunque pompato grasso all'interno giusto per sicurezza, ma solo ora durante il montaggio, poi l ingrassatore non verra mai piu usato.

Sui mozzi non c'e' molto altro da dire, ricordatevi solo di inserire prima il cuscinetto sul lato opposto ai ceppi, che va bloccato con il suo seeger, prima di montare quello opposto. Inoltre la filettatura lunga del perno va dal lato opposto ai ceppi.
Il perno va inserito dal lato ceppi fino a che le filettature sporgono in maniera uguale da entrambi i lati (con il piatto portaceppi inserito, ovviamente).

P1080502.jpg


Altra rottura di scatole sono stati i ceppi CL. Misurandoli contro gli originali, mi sono accorto che lo spessore metallico in cui va ad agire la camma e' un po piu spesso, quindi se il tamburo non e' consumato, tendono a sfregare un bel po da nuovi...nel mio caso nemmeno entravano! Con l'aiuto della carta abrasiva 120 ho consumato un po le ganasce fino a farle entrare.

P1080504.jpg


Quando rimontate la ruota, ricordatevi che ci va un rasamento sottile tra braccetto e dado di blocco dal lato dei ceppi, mentre le due rondelle spesse sono all'esterno, tra i dadi cechi e i braccetti

P1080508.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Grossogia
Utente Junior


Collecchio - PR
Italy


81 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 04 apr 2017 :  13:54:44  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bravissimo....Ho bisogno di un consiglio ho montato ieri molle e tutto il resto sulla forcella ma non ho ingrassato. Pensavo di farlo dopo con gli ingrassatori....Posso ingrassare dopo o mi conviene riaprire i coperchi e abbondare di grasso....Grazie....Altra cosa per smontare il primo cuscinetto dal mozzo ld cosa usi, quello in cui ci va il seeger. Grazie

Giambattista Grosso
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 05 apr 2017 :  02:27:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Il cuscinetto che togli per primo e' quello piu difficile...

Togli il perno
Scaldi per bene la sede con phon da carrozziere
Con un cacciaspine e martello entri dall'altro lato e pian piano lo spingi fuori dall'anello interno. Se e' diffile, scalda di piu.
Poi togli il distanziale e il secondo cuscinetto esce piu facilmente dato che lo puoi pressare in verticale.
Torna all'inizio della Pagina

Grossogia
Utente Junior


Collecchio - PR
Italy


81 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 05 apr 2017 :  10:32:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie


Giambattista Grosso
Torna all'inizio della Pagina

Grossogia
Utente Junior


Collecchio - PR
Italy


81 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 05 apr 2017 :  10:34:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Riguardo al fatto che non ho ingrassato i meccanismi della forcella. Che faccio riapro i coperchietti e abbondo di grasso oppure ingrasso con ingrassatore i telemit

Giambattista Grosso
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 05 apr 2017 :  15:51:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
nessun problema, ingrassali tranquillamente senza aprire niente. Pompa fino a quando vedi il grasso uscire, muovi un po la forcella su e giu e poi pompa ancora un po per essere sicuro di aver riempito tutto con un buon grasso.

Io tendo a riempire per bene all'inizio e poi non ci penso piu...siccome e' sigillata e i grassi di oggi sono molto piu avanzati, in realta' durano una vita...
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 26 apr 2017 :  04:49:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Giornata di alti e bassi oggi...mi sono dedicato al serbatoio.

Primo passo e' stato quello di sistemare il serbatoio. Chi ha fatto la verniciatura a polvere non si era accorto di alcuni puntini passanti, un paio vicino al tappo, un paio vicino al rubinetto.

Dopo una passata con il roloc...orrore, il puntino era in realta' una crepa. Come non se ne siano accorti ad occhio quando dopo la sabbiatura e' un mistero.

P1080514.jpg


Ho dovuto saldarlo in 3 passate dato lo spessore sotto il millimetro, dopo un paio di passate di roloc questo e' il risultato

P1080525.jpg


Poi ho carteggiato, stucco metallico e carteggiato. Per ora lo lascio cosi, verra' aggiunto alle parti da ritoccare che faro' tutte insieme
P1080531.jpg



Poi ho iniziato il trattamento interno del serbatoio, fatto con il kit della Caswell a base di EPN - Epoxy Phenol Novolac. Non so che differenza c'e' con la Tankerite, ma questo va messo sopra la ruggine (superficiale, va prima pulito e tolto le croste scuotendo con viti e bulloni). E' un bicomponente che si inserisce e dopo una mezz'ora fa reazione e il serbatoio diventa bollente...comunque sia sembra ottimo.

Punto di partenza (dopo una prima pulizia)

_20161126_131246.jpg


...e punto di arrivo

P1080543.jpg


Domani a indurimento completato vedro' di rifinire il bordo.
Con un po di composto che e' avanzato, con un pennello ho ripassato il bordo tra vernice e metallo nudo alla base del tappo e del rubinetto.
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 26 apr 2017 :  04:52:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Altro lavoretto e' stato quello di rifinire il tappo serbatoio. Quello di Casa Lambretta non ha la valvola, quindi ho recuperato quello di Scootopia con la valvola, incollato il tappo di gomma con colla epossidica e praticato due fori aggiuntivi sul collo interno del tappo

P1080550.jpg


P1080546.jpg


P1080551.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 26 apr 2017 :  05:02:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho anche pensato di verniciare lo scarico, ma mi ha dato delle noie incredibili...Il ricambio CasaLambretta e' di buona qualita' ma la verniciatura si stava gia' scrostando ed aveva delle ramature di ruggine che gia' partivano...rispedire indietro mi costava un botto quindi ho pensato di riverniciare...ed e' partita la saga.

Chi me l'ha sabbiato ovviamente ha pensato bene di non tappare le estremita, quindi tutta la sabbia e' finita all'interno. Poco male, l'ho smontato a pezzi, pulito all'interno (per fortuna era quello smontabile), carteggiato e verniciato con vernice ad alta temperatura. Le istruzioni dicevano: lasciar asciugare da 1 a 2 ore, poi essicatura a forno 120 gradi per mezz'ora, raffreddamento 30 minuti, altri 30 di cottura a 200 gradi, 30 di raffreddamento, altri 30 a 300 gradi.

Dopo il secondo ciclo, sono partite bolle in corrispondenza delle saldature...vabbe' ora si ricarteggia e rivernicia. Stavolta aspetto di piu tra le mani di vernice e lascio riposare 24h prima di mettere in forno, vediamo come va..credo siano stati i solventi intrappolati tra gli strati di vernice, dato che si e' verificato nei punti in cui naturalmente si va un po piu pesante

P1080544.jpg


P1080545.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente ++


Bareggio - MI
Italy


656 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 26 apr 2017 :  07:46:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Le bolle sono probabilmente per il troppo calore, come hai detto tu aspetta un pò prima di metterlo in forno ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 28 apr 2017 :  03:09:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Infatti, stavolta ho riprovato con due cicli piu lunghi ma a bassa temperatura ed e' uscita bene. Ho anche aspettato mezz ora tra una mano e l altra, giusto per essere sicuri. E' uscita bene, un altro pezzo finito...

P1080553.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 28 apr 2017 :  03:15:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
...un altra anteprima...ci sono davvero vicino, questa e' una prova con un quadrante di test..devo ridurre un po' il diametro per permettere alla luce di passare di piu, per il resto colori, loghi, numeri e' tutto identico all'originale

P1080554.jpg
Torna all'inizio della Pagina

wanvaiden
Utente Senior


Bologna - BO
Italy


Album fotografico

1403 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 29 apr 2017 :  00:58:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Andy ti è arrivato un mio messaggio del 26?
Torna all'inizio della Pagina

Grossogia
Utente Junior


Collecchio - PR
Italy


81 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 21 mag 2017 :  13:22:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao grazie ai tuoi consigli ho cambiato i cuscinetti al mozzo.. ora ti chiedevo lala sequenza di montaggio del mozzo ai braccetti..... 1 una volta montato il coperchio del mozzo ci va una rondella e il bullone esagonale? 2 tra braccetto e bullone cromato esterno quante rondelle ci vanno....Grazie se metti qualche foto te ne sarei grato.

Giambattista Grosso
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 16 giu 2017 :  06:19:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da wanvaiden

Andy ti è arrivato un mio messaggio del 26?



Oops non avevo visto gli ultimi due post...si ti avevo risposto, se per te e' ok non avere PPG e tutto il resto va bene, posso organizzare il tutto....sto solo aspettando il cartoncino verniciato per eventuale correzione, ti ho gia' mandato il mio indirizzo.
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 16 giu 2017 :  06:29:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Grossogia

Ciao grazie ai tuoi consigli ho cambiato i cuscinetti al mozzo.. ora ti chiedevo lala sequenza di montaggio del mozzo ai braccetti..... 1 una volta montato il coperchio del mozzo ci va una rondella e il bullone esagonale? 2 tra braccetto e bullone cromato esterno quante rondelle ci vanno....Grazie se metti qualche foto te ne sarei grato.

Giambattista Grosso



Scusa non avevo letto...purtroppo non ho fatto foto di quel passaggio ma sul coperchio ci va bullone esagonale e una rondella elastica.
Per quanto riguarda le rondelle,vanno all'interno dei braccetti. Una da una parte, due dall'altra, occhio che sono di spessori diversi. Guarda lo spaccato, quella chiamata "di aggiustaggio" e' piu sottile. A volte devi giocare con quella sottile per centrare la ruota (a volte te ne servono una per parte, a volte due su un lato ecc).
Il dado esterno chiude sul braccetto senza rondelle
Torna all'inizio della Pagina

Andy
Utente ++


Fort Worth - TX
USA


604 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 16 giu 2017 :  06:36:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ora un piccolo update. Finalmente rientrato dalle ferie e finito alcuni progetti in casa, sono riuscito a riprendere in mano le parti.

Ieri ho finito gli ultimi ritocchi: allineamento del portaoggetti (notare lo sportello rifatto da un bravo battilastra locale) e fatto i fori per il parabordo. Ho deciso di usare quello di gomma per LI, molto piu funzionale.

_20170613_180700.jpg



Poi oggi sono ripartito con gli ultimi ritocchi ai difetti, prima di partire con la verniciatura vera e propria.

Ho ritoccato il porta-attrezzi che ho riparato e i punti sul telaio in cui la verniciatura a polvere era leggera (vedi fazzoletto di supporto)

Per prima cosa ho carteggiato con 400 ad acqua, e nastrato con un "falso bordo" per evitare linee troppo marcate

_20170615_175023.jpg


Poi ho usato una pistola da ritocco, ugello 1.0, pressione a 1/3 del normale e regolazione fluido al minimo. Praticamente l'ho usata come un aerografo sfumando ad ogni passaggio.

Ho usato uno smalto acrilico bicomponente PPG in tinta, la riparazione e' praticamente invisibile, l'alone e' in realta' il riflesso del cellulare.

_20170615_200806.jpg


Anche il serbatoio e' venuto decentemente. Fra qualche giorno carteggio con 1500/2000 e un po di polish in modo da amalgamare il tutto

_20170615_211652.jpg


Come sempre con tutti lavori di verniciatura non bisogna correre e aspettare il giusto tra una mano e l'altra. Eppoi con il caldo che c'e' qui un po di climatizzatore e il pavimento fresco sono una goduria! Dovro' sbrigarmi a finire prima che arrivi il caldo vero...

-20170615-WA0000.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Baldo78
Utente +


Bologna - Bo
Italy


122 Messaggi
Iscritto dal 2016

Inserito il - 16 giu 2017 :  09:48:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grande Andy è un piacere leggere e vedere come lavori
Continua così che abbiamo solo da imparare!!
p.s.
è molto probabile che nel 2018 mi dovrò trasferire per un paio di anni negli states per lavoro...magari ti vengo a trovare in lambretta
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 12 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,41 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits