Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Restauro Lambretta 125 Special 1966
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 8

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 01 mag 2017 :  15:31:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera a tutti, vi ringrazio per tutte le informazioni che ho già trovato in questo Forum, senza di voi non sarei riuscito a togliere nemmeno un bullone!

Premetto che non ho esperienza di motori, ho iniziato lo smontaggio della moto di mio padre per fare un restauro completo.

La moto ha poco più di 4000km ma era ferma da più di 30 anni, il motore non è bloccato (usando il pedale con cautela si sentiva il pistone girare "po po po") le marce entrano.
Ho tutti i documenti e ho scoperto che non è stata radiata!

Sette giorni fa ho iniziato a smontare ed ho tolto quasi tutto, mancano solo i cavi, e la forcella anteriore e poi mando a verniciare il tutto!
Il motore ancora non l'ho aperto penso che lo farò revisionare ad un meccanico perchè non credo di esserne capace.

Adesso però proprio non so da dove iniziare a smontare la forcella anteriore nè tanto meno gli ammortizzatori anteriori, potreste aiutarmi in qualche modo guidandomi nei passaggi?

Il serbatoio ha ruggine internamente, mi consigliate di fare il trattamento con la tankerite?

Potreste inviarmi foto delle chiavi originali lambretta?
Non riesco a trovarle in casa, ho trovato delle chiavi ZADI che girano solo nel blocchetto di accensione ma non credo che siano le sue perchè hanno molto gioco e le altre due chiavi più piccole non entrano nè nel blocca sterzo nè nel bauletto!

Per adesso allego queste foto di come era la moto prima di essere smontata, stasera o domani allego anche quelle dello stato attuale!

Ringrazio tutti in anticipo!




Allegato: 20175115726_LAMBRETTA_1.jpg


Allegato: 20175115749_LAMBRETTA_2.jpg


Allegato: 20175115813_LAMBRETTA_3.jpg

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2466 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 01 mag 2017 :  16:56:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Benvenuto!
Però, se accetti un consiglio, io tenterei il conservato...

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente ++


Bareggio - MI
Italy


680 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 01 mag 2017 :  17:57:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per smontare la forcella devi togliere il manubrio staccare cavo freno e contakm dal piatello ,poi dado e controdado e sfili la forcella dal cannotto di sterzo per gli ammortizzatori prima togli il tampone fine corsa sup.in maniera che la bielletta prenda gioco smonti i bulloni e togli le biellette,ci vorrebbe l atrezzo ma in qualche modo riesci inevitabile per rimontarle fatto questo sfili le molle, per il serbatoio io proverei prima a pulirlo se non si riesce vai di tankerite all foto

forc-.jpg
_ _



atr-.jpg
_ _elementi che compongono la forcella con atrezzo ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Safireg
Utente ++


Bologna - BO
Italy


Album fotografico

634 Messaggi
Iscritto dal 2016

Inserito il - 01 mag 2017 :  20:39:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

Benvenuto!
Però, se accetti un consiglio, io tenterei il conservato...

-------------------------
Homo Nocturno



Anche io, dalle foto, ti direi di procedere con un restauro conservativo. Okkio che per rimontare le biellette ti serve obbligatoriamente l'attrezzo adatto. per il motore io verificherei anche il passaggio di corrente alla candela.

Lambretta 175 TV III serie I versione
Torna all'inizio della Pagina

vespà979
Utente +


Arezzo - AR
Italy


157 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 01 mag 2017 :  20:57:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
C'è chi farebbe carte false per un conservato...
Quoto gli altri, restauro conservativo se possibile.
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente ++


Bareggio - MI
Italy


680 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 01 mag 2017 :  21:01:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si parla spesso di restauro conservativo OK ma se poi cè il problema per poterla assicurare o meglio si devono spendere cifre folli forse conviene sistemarla come si deve e richiedere il(crs) sfruttando la storicita del mezzo,questo è il mio pensiero magari sbaglio!! ciao.
Torna all'inizio della Pagina

alduti
Utente ++


Osoppo - UD
Italy


849 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 01 mag 2017 :  22:01:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao se la lambretta è viva, ASI ti da il CRS senza problemi, con pochi € + il tuo tesseramento.

Troppo belli glì anni 60-70.
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 01 mag 2017 :  22:10:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera a tutti! Questo forum fa veramente pensare che internet sia un posto meraviglioso! Grazie a tutti per i commenti!

Grazie Ignazio per la tua risposta tempestiva e precisa, nei prossimi giorni mi metto a lavoro!

Ho riflettuto molto sul tipo di restauro, dalle foto non si nota ma i cerchi sono mangiati dalla ruggine, ha anche delle bottarelle e dei graffi che espongono il fondo e considerando il fatto che vorrei una moto affidabile e sicura opterei per un restauro completo con:
verniciatura
(anche se confesso che proverò a sistemare la carrozzeria con tanto olio di gomito ma se il risultato non mi piacerà la manderò in verniciatura)
sostituzione ammortizzatore posteriore e anteriore, sostituzione dell'impianto elettrico, guarnizioni e revisione al motore

Sapete se è possibile rifare le chiavi, sapendo il codice sulle serrature dell'accensione, bloccasterzo e bauletto?
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente ++


Bareggio - MI
Italy


680 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 01 mag 2017 :  22:11:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Senza farci niente a parte una pulita e che tutto funzioni? ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 01 mag 2017 :  22:47:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Stato attuale dei lavori

telaio.jpg



Questo è il motore dopo una mattina di litri di olio di gomito, spazzola di plastica, sgrassatore e vaporella!

(Spero che le immagini siano nel verso corretto perchè sto avendo problemi di caricamento)

Ancora non l'ho aperto, viste le mie scarse competenze controllerò solo lo stato del pistone per verificarne lo stato, sinceramente spero solo di dover sostituire solo le fascette.


Precisamente quando mi consigliate di fare un conservato cosa intendete precisamente?



motore.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Safireg
Utente ++


Bologna - BO
Italy


Album fotografico

634 Messaggi
Iscritto dal 2016

Inserito il - 01 mag 2017 :  23:06:13  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
il restauro conservativo sicuramente è più impegnativo in termini di lavoro, ma è anche più conveniente. La differenza è sostanzialmente estetica. Le parti/componenti rovinate devono essere rigenerate/sostituite. Per il motore devi stare molto attento, devi avere gli estrattori e utilizzare tanta perizia. Personalmente mi affido ad un esperto, comunque qui nel forum ci sono tanti davvero molto competenti che, se dovessi avere la pazienza di ascoltarli, ti porteranno alla risoluzione di ogni problema. Ad ogni modo non puoi limitarti alla sostituzione delle fasce. Paraoli e frizione, dopo 30 anni di fermo, sicuramente saranno da sostituire. Per la carrozzeria decidi tu cosa fare, in base al risultato che vuoi ottenere.

Lambretta 175 TV III serie I versione
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7670 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 02 mag 2017 :  08:32:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sono daccordo con Safireg specialmente se il motore era sporco di olio e poi almeno l'estrattore del volano e della frizione ti servirà di sicuro,comunque prima di smontare segna tutto specialmente il verso degli ingranaggi e fai foto se per te si tratta della prima volta che smonti un motore Lambretta e poi chiedi siamo qui per questo ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2466 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 02 mag 2017 :  11:51:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Leonardo92



Ho riflettuto molto sul tipo di restauro, dalle foto non si nota ma i cerchi sono mangiati dalla ruggine, ha anche delle bottarelle e dei graffi che espongono il fondo e considerando il fatto che vorrei una moto affidabile e sicura opterei per un restauro completo con:
verniciatura
(anche se confesso che proverò a sistemare la carrozzeria con tanto olio di gomito ma se il risultato non mi piacerà la manderò in verniciatura)
sostituzione ammortizzatore posteriore e anteriore, sostituzione dell'impianto elettrico, guarnizioni e revisione al motore

Sapete se è possibile rifare le chiavi, sapendo il codice sulle serrature dell'accensione, bloccasterzo e bauletto?




se vuoi una moto sicura ed affidabile devi revisionare tutta la meccanica. la carrozzeria non ti farà mai restare a piedi.
e questo è un fatto.

se poi ci sono delle parti molto rovinate puoi sempre vedere di ripristinare solo quelle... che se poi si riducono a cerchi e mozzi, dopo i primi 30 km che si impolvera un po tutto, non vedrai neanche più lo stacco e sarà tutto piacevolmente omogeneo.

detto questo, la moto è la tua e devi farne giustamente quello che credi. ma occhio che a smontare un motore da un mezzo perfettamente riverniciato, poi qualche segno glie lo fai di sicuro...

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 02 mag 2017 :  12:19:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buon giorno!
Vi ringrazio per i vostri preziosi consigli, quello che farò sarà affidare il motore ad un esperto per una revisione e tenterò di salvare la carrozzeria!
Quale prodotto dovrei usare per rimuovere la ruggine senza danneggiare la vernice?

Ugo il carter era sporco di olio nella parte alta e nella parte bassa e dal lato volano, mentre dalla parte della leva di avviamento era pulito, quindi metto in conto di sostituire la frizione?
Anche il volano era particolarmente sporco è un sintomo particolare di qualcosa che non va?

Qui si vede il volano che si presentava completamente nero ricoperto da uno strato di qualche millimetro di sporco oleoso

Lato_volano.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 02 mag 2017 :  12:26:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Invece si presentava il carter si presentava così

Lato_avviamento.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7670 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 02 mag 2017 :  13:50:49  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Al volano il nero potrebbe essere perdita del collettore di scarico che tramite la cuffia cilindro arriva intorno al volano poi aggiungi la polvere e questo è il risultato,vicino la marmitta dal tappo sfiato olio,dalla leva alberino frizione di sicuro l'o-ring da sostituire,perciò come detto sostituire paraoli e o-ring,smontando poi controlli la frizione e decidi,per la ruggine puoi usare il Cif oppure Fidoil sono ottimi per un restauro ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 02 mag 2017 :  21:41:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ti ringrazio Ugo per la tua preziosa esperienza!
Nei prossimi giorni andrò avanti col lavoro!
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 06 mag 2017 :  22:45:06  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera, ho smontato la forcella anteriore grazie Ignazio per i tuoi consigli!

L'unica cosa rimasta sul telaio da togliere è il comando dello starter, non capisco come toglierlo e prima di fare danni vorrei capire se c'è un modo preciso per smontarlo!

Dovrò sostituire i fili dell'impianto elettrico, per aprire la "scatolina" degli interruttori devo semplicemente fare leva e aprirla?
Il blocchetto di accensione come si toglie dal manubrio e come si apre?

Ancora grazie a tutti!
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7670 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 06 mag 2017 :  23:00:28  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sviti il filo dell'aria poi sfili la valvola starter la molla ed il filo è libero,dalla parte opposta del filo sposta la guida e sgangi il filo,ora prendi una chiave da 19 e sviti il dado dello starter e vedi che esce,si per toglier i fili togli il cappuccio in gomma,per togliere il quadretto accens.devi svitare la ghiera che si vede vicino la chiave, ti consiglio di non metterti a smontare il quadretto altrimenti poi non riesci a rimontarlo ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Leonardo92
Utente Junior


Prato - PO
Italy


72 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 07 mag 2017 :  11:35:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buon giorno!
Grazie mille Ugo per i passaggi, devo aprire di accensione solo per risaldare i nuovi fili elettrici,quelli vecchi erano distrutti, posso semplicemente togliere il retro della scatolina per risistemare i fili? È a incastro oppure devo aprirla in un altro modo?
Torna all'inizio della Pagina

simo_83
Utente Avanzato


Castrovillari - CS
Italy


Album fotografico

2936 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 07 mag 2017 :  11:47:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Leonardo... complimenti per la bellissima Lambretta....
se vuoi un consiglio mantieni la vernice originale che hai...
cambia tutte le parti come impianto elettrico, la gommineria,le ruote, ammortizzatore post. fai un bel motore e goditela come Mamma Innocenti l'ha fatta!!!!
ciao
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 8 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits