Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Un consiglio su problema statore vespa sprint '65
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

franzpero
Nuovo Utente


Verona - VR
Italy


49 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 09 ago 2017 :  07:53:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buongiorno scusate se disturbo ma ho bisogno di un consiglio per rimettere in strada la mia vespa che utilizzo da 37 anni.
La vespa è sempre andata perfettamente, fino a quando qualche mese fa che è andata in panne per "schiavettamento" del volano.Nella manutenzione non ho problemi ma sul lato della meccanica sono una schiappa, non ho mai aperto un motore, quindi mi rivolgo ad un XXX per la rimozione dei resti della chiavetta dall'albero motore.
Morale cono dell'albero rovinato.
Con molta pazienza recupero albero e tutto quanto necessario per la revisione del motore. Grazie ad un amico che si è prestato ad aiutarmi nel lavoro, scopriamo che il cilindro è alla frutta e riesco a procurarmi un gruppo termico nuovo non senza peripezie e finiamo il motore.
Mi accingo a metterlo in fase ed ecco il regalo finale, lo statore ha la alimentazione delle puntine perennemente in corto, danno sempre continuità.
La domanda è quale delle due bobine è la colpevole?
Quella deputata alle puntine o quella,ad essa collegata, di alimentazione clacson e luci di profondità da cui esce il filo verde ed a cui è collegato anche il filo della massa il nero?
Grazie
Francesco

Francesco Perini

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


14792 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 09 ago 2017 :  10:41:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se si misura con tester, a causa della bassa impedenza della bobina, la misura è sempre prossima allo 0 e sembra un corto.
Ma quale è il problema che state cercando di risolvere?
Non fa sacintilla o altro?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

franzpero
Nuovo Utente


Verona - VR
Italy


49 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 09 ago 2017 :  13:38:47  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Praticamente le puntine non staccano il contatto quando aprono.
Francesco

Francesco Perini
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


14792 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 09 ago 2017 :  14:06:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Allora non avete scintilla ... , bisogna regolare la distanza di massima apertura.
Nel manuale della Vespa è indicato come fare.
http://www.scooterdepoca.com/public/schede/Vespa_226_UM.pdf
A pag. 24 e succesive.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

franzpero
Nuovo Utente


Verona - VR
Italy


49 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 10 ago 2017 :  05:45:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, il problema è che le puntine non aprono e chiudono il circuito la massa ed il filo che esce dalla bobina sono sempre in contatto tra loro e non riesco a capire il motivo di questo.
Francesco

Francesco Perini
Torna all'inizio della Pagina

t5rosso
Nuovo Utente


Torri Di Quartesolo - VI
Italy


38 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 10 ago 2017 :  07:31:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
se alle puntine resta collegato il condensatore e il filo della bobina di accensione avrai sempre massa per fare la fase o li stacchi e le puntine diventano un semplice interuttore o usi il fasometro piaggio che ti consente di fare la fase stccando solo il filo che dalle punte va alla bobina at. naturalmente lo si stacca sulla bobina at, si collega una pinzetta a massa e l altra al filo che si e' staccato dalla bobina at. t5rosso
Torna all'inizio della Pagina

franzpero
Nuovo Utente


Verona - VR
Italy


49 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 10 ago 2017 :  08:00:18  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da t5rosso

se alle puntine resta collegato il condensatore e il filo della bobina di accensione avrai sempre massa per fare la fase o li stacchi e le puntine diventano un semplice interuttore o usi il fasometro piaggio che ti consente di fare la fase stccando solo il filo che dalle punte va alla bobina at. naturalmente lo si stacca sulla bobina at, si collega una pinzetta a massa e l altra al filo che si e' staccato dalla bobina at. t5rosso


Allora ti allego delle foto per spiegarmi meglio:


2.jpg
_ _


3.jpg
_ _


6.jpg
_ _


9.jpg
_ _
Queste letture sono corrette o no?
Se ho ben capito stacco il condensatore dalle puntine e lascio attaccato solo il filo che porta alimentazione alla bobina AT e collego i morsetti uno al filo che porta corrente e l'altro al carter del motore. Se mi confermi che è tutto normale quello che descrivo nelle foto mi salvi da fare stupidaggini,
Francesco
P.S.: Ho vinto il premio IDIOTA dell'ANNO 2017, mi sono reso conto dell'errore che ho commesso, per fortuna che mi tengo sempre degli appunti ma guai a rileggerli prima di fare casini. Ringrazio pubblicamente t5rosso che mi ha fatto aprire gli occhi!
Grazie per avermi portato a ragionare.

Francesco Perini
Torna all'inizio della Pagina

t5rosso
Nuovo Utente


Torri Di Quartesolo - VI
Italy


38 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 10 ago 2017 :  20:04:15  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
figurati capita anche a me di cascarci con tutti e due i piedi penso che chi frequenta il forum si aspetti un aiuto che a sua volta puo' ricevere
secondo me questo e' lo spirito giusto che ci deve animare. cordialente t5rosso ( non e' vero che vicentini e veronesi non vanno d accordo)
Torna all'inizio della Pagina

franzpero
Nuovo Utente


Verona - VR
Italy


49 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 11 ago 2017 :  07:29:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da t5rosso

figurati capita anche a me di cascarci con tutti e due i piedi penso che chi frequenta il forum si aspetti un aiuto che a sua volta puo' ricevere
secondo me questo e' lo spirito giusto che ci deve animare. cordialente t5rosso ( non e' vero che vicentini e veronesi non vanno d accordo)


Ciao, il problema è la solita stupida fretta! Cosa che ti porta a non essere lucido quando fai i lavori. Concordo sulla tua affermazione sulle relazioni tra Verona e Vicenza.
Grazie ancora!
Francesco
P.S.: Se per caso passi da Verona avvisa che minimo ti offro un buon goto! Abito in centro verso le Torricelle.
Francesco Perini
Torna all'inizio della Pagina

t5rosso
Nuovo Utente


Torri Di Quartesolo - VI
Italy


38 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 11 ago 2017 :  21:18:47  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
spero anche io ci sia modo di conoscerci di persona t5 rosso
Torna all'inizio della Pagina

franzpero
Nuovo Utente


Verona - VR
Italy


49 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 12 ago 2017 :  07:48:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da t5rosso

spero anche io ci sia modo di conoscerci di persona t5 rosso


Molto bene se passi dalle mie parti avvisami.
Francesco

Francesco Perini
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits