Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Non solo Vespa&Lambretta - Gli altri scooter
 Iso Diva 6v-->12v e poi 12v -->E12v
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

devil66
Utente +


Trieste - TS
Italy


111 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 23 ott 2017 :  14:16:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Premetto che tutte le prove e variazioni sono state fatte senza alterare l'integrità del motore per qui tutto riportabile all'originalità, ergo, nessuna parte è stata maltrattata durante la produzione di questo film!

Tutto parte da un recupero di un motore ISO Diva, che dopo il restauro di rito presentava comunque il gruppo statore-volano con seri problemi per cui, aspettando nel tempo di recuperare tali parti, mi è balenata l'idea di adattare un altro volano e statore portanto magari l'impianto ai più generosi 12 volt.
Per motivi prettamente economici mi sono rivolto al mercato Vespa in quanto avevo a disposizione dei ricambi e sono nettamente più economici di altri d'epoca cavandomela con poche decine di euro.
Tramite un piattello aggiuntivo realizzato in alluminio ho fissato uno statore PX a puntine ed ho tornito un volano PX alla misura idonea.
Non ho utilizzato la camma conica originale della ISO in quanto era danneggiata ma la avrei comunque conservata, bensì ho tornito il cono della camma del PX per adattarlo all'abero della ISO, lavoro molto complesso ma nulla vieta di tornire comunque la camma ISO esternamente per portarla al diamentro esterno più piccolo.
Provato "a manovella" tutto bene con una generosissima corrente a 12 volt già a rotazioni basse ed un movimento delle puntine regolare nonostante la non predisposizione alla rotazione sinistra.

Ma come diceva il buon Luigi, puntine... gioie e dolori per cui
sono passato ad uno statore elettronico, sempre di PX, ma purtroppo la configurazione dei magneti di questo volano non permetteva al pick-up di lavorare in rotazione sinistra.
Nulla ha servito fare diverse prove di invertire i cavi del pick-up o girarlo sottosopra, la variazione di polarità deve essere invertita nel volano cosa quasi impossibile per cui mi sono procurato, dopo varie ricerche, un volano compatibile internamente con lo statore PX ma in rotazione sinistra.
Riprovato il tutto "a manovella" questa volta la scintilla veniva erogata dalla centralina in maniera regolare e generosa. Al volano, privo di alettte, è stata poi aggiunta una ventola per il raffreddamento regalatami con verso destro ma se ne trovano di moderne sinistre per 10 euro circa.
Arriva quindi il momento di mettere in moto il tutto sul banco e come mi aspettavo anche questa prova ha soddifatto le mie aspettative, non rimane che la prova sul campo portanto il motore in strada ma per questo ci vorrà un pò più di tempo...

Note:

- Il volano sinistro ha effettivamente una magnetizzazione contraria, le due linguette che interessano i due capi del pick-up sono polarizzate all'inverso, nulla vieta di provare però con un gruppo volano statore di nuova concezione tipo Gilera o Kymco, di quelli a 8/10/12 poli che hanno un sistema pick-up-magnete più semplice e forse utilizzabile anche in entrambi i versi di rotazione.

- Non esistono pick-up destri o sinistri (almeno quelli usati da me della Piaggio-Vespa), sono infatti comuni a qualsiasi volano in quanto è il magnete che genera l'impulso nel verso giusto.

- Non ci sono punti di riferimento per fissare lo statore, i gradi vanno ricalcolati in base a dove si mette il pick-up e come si fissa la camma del volano in base alla chiavetta dell'albero. Vale comunque il principio che il passaggio sul pick-up avvenga un momento prima del PMS, poi si regola di fine con le asole.

- E' stato un pò articolato il centraggio dello statore che deve far lavorare le bobine a pochi decimi dai magneti, e per quanto abbia fatto un piattello al tornio ho dovuto comunque lasciarmi un decimo di gioco e poi stringere centrandolo con una dima.

- All'impianto va aggiunto un regolatore di tensione 12V per Vespa, quello della RMS pagato 8 euro va benissimo e sostiturie le lampade. Per chi ha mantenuto la batteria questa va sostituita con il suo caricatore, io personalmente la ho eliminata già anni fa in quanto usando la Diva poche volte mi ero stufato di trovarla scarica e sostituirla ogni anno per inefficenza.

Io ho aperto solo una porta, benvengano variazioni sul tema, consigli, suggerimenti e .... critiche! GRRRR.

0.jpg
_ _

1.jpg
_ _

2.jpg
_ _

3.jpg
_ _

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2450 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 23 ott 2017 :  14:29:09  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
https://imgur.com/gallery/DKJhx9l

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15010 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 23 ott 2017 :  23:32:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quando ci si mette in testa una cosa ...
Comuqnue sono cusrioso di sapere come va una volta su strada.
Anni fa ho avuto contatti con questo tipo:
http://iso-milano.blogspot.it/p/mi-iso.html
anche lui aveva istallato un'accensione elettronica sulla suo Iso, ma non ho approffondito che tipo.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Mirco69
Utente ++


Biella - BI
Italy


Album fotografico

883 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 24 ott 2017 :  00:25:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grande Luca!!!!!

Ottima idea e un bravo per il notevole impegno profuso !
Aspettiamo notizie " sulla strada "!

Ciao ! Mirco

P.S. tieni tutto e fotografa tutto: non sia mai che un domani qualcun altro decide di modernizzare la sua Diva !


Un sorrISO a tutti voi ! " Chi viaggia ISO non mangia polvere ! "
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,09 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits