Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Non solo Vespa&Lambretta - Gli altri scooter
 Iso F/150 1° serie
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 20 nov 2017 :  22:56:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie della calorosa accoglienza.

Lo scooter è una prima serie del 1957 con faro tipo "struzzo" , purtroppo pensavo fosse completa in realtà qualche pezzo manca... come il pedale freno, il tappo benzina e lo stemma è rotto!

Inoltre la targa è stata riconsegnata e quindi andrà reimmatricolata.


1.jpg
_ _

2.jpg
_ _

3.jpg
_ _

4.jpg
_ _

5.jpg
_ _

Mirco69
Utente ++


Biella - BI
Italy


Album fotografico

888 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 20 nov 2017 :  23:13:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
Benvenuto in famiglia !

Ottimo, un altro Isoista, malato di " ruggine " e..... la tua non scherza ! Ne hai di lavoro da fare, accidenti !

Confermo :hai una prima serie, con faro scarenato, ancora recuperabile : dalle foto non vedo le pedane laterali.
La sella doppia , con la copertina, è da verificare: di solito montava sella singola.
Tappo benzina: no problem, si usa quello per lambretta LD
Pedale freno posteriore : anche quello si recupera
Stemma : si fa, si fa.....
Manca altro?

Forza e coraggio che ti aiutiamo a rimetterla nuovamente in strada !
Ciao.
Mirco

Un sorrISO a tutti voi ! " Chi viaggia ISO non mangia polvere ! "
Torna all'inizio della Pagina

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 21 nov 2017 :  22:52:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Le pedane ci sono, forse i pezzi più ridotti male ma ci sono.

Invece noto che manca tutta la linea aria, attaccato al carburatore ho trovato uno spezzone di tubo in gomma evidente rattoppo.

Probabilmente la prima serie non prevedeva la cassetta aria ma a questo punto come andrebbe completata?

Mi potete aiutare?

Grazie 1000

pedane.jpg
_ _

carburatore.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Utente +


Cassano Magnago - VA
Italy


156 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 21 nov 2017 :  23:04:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Non sono pratico di ISO ma non avere premura con i restauri, come hai potuto notare nel forum c'e' gente in gamba.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 nov 2017 :  23:16:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Le prime erano senza scatola di aspirazione, c'era solo ol filtro cilindrico.

Durante il 1958 è stato aggiunta la scatola.
Ti scrivo in privato per conoscere il numero di telaio.
Luigi

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Mirco69
Utente ++


Biella - BI
Italy


Album fotografico

888 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 nov 2017 :  23:19:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Questo è il filtro che ti serve.


ria_Diva_1_serie.jpg
_ _


E questa è la scatola aria ( questa è per 2 -3 serie , ma credo che per la prima serie, non sia tanto diversa - sinceramente ancora non ne ho vista una del prima serie ):

filtro_aria_Diva.jpg
_ _

Ciao

Mirco
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 nov 2017 :  23:35:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La prima Iso con foto del motore ha telaio 4300 e ha già la scatola di aspirazione.
Delle precedenti non vedo il lato sinistro e non so dire quando sia stato introdotto.
Da quella di Giorgio ne sapremo di più.

Mirco, quella foto del fitro da quale Iso salta fuori?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 22 nov 2017 :  11:20:57  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Mirco69

Ciao
Benvenuto in famiglia !

La sella doppia , con la copertina, è da verificare: di solito montava sella singola.
Manca altro?

Forza e coraggio che ti aiutiamo a rimetterla nuovamente in strada !
Ciao.
Mirco

Un sorrISO a tutti voi ! " Chi viaggia ISO non mangia polvere ! "



Grazie Mirco.
Ti confermo che la sella doppia é congruente.
Non é delle primissime del `57 ma del `58.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Caviesterni
Utente +


Mondovi - CN
Italy


192 Messaggi
Iscritto dal 2016

Inserito il - 22 nov 2017 :  14:23:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Benvenuto!
Vedrai che dal forum riceverai molto aiuto se avrai la pazienza di fare un accurato restauro!
E poi andiamo verso i mesi freddi...avendo il tempo...sono i migliori per dedicarsi ad un buon restauro su un mezzo meritevole come il tuo.
Buon lavoro!
L.
Torna all'inizio della Pagina

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 22 nov 2017 :  22:22:13  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quindi per una prima serie del '58 secondo voi cosa manca alla mia?

Ho capito il filtro (dove lo posso trovare?) e la scatola aria l'aveva?

a quel che sembra ha corso anche senza... !

Giorgio
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 22 nov 2017 :  22:33:15  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Secondo me potrebbe non esserci mai stata sulla tua.
La foto postata da Mirco è relativa ad una Iso con n. di motore 4000 e va senza scatola di aspirazione.
Quella che sono certo io, che hanno scatola di aspirazione, partono da n. di telaio 4300.
Eccola:

a_di_aspirazione.jpg
- -

La tua è precedente e ci sta che sia senza.


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 22 nov 2017 :  23:10:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie delle preziose informazioni e immagini. Vedrò di rintracciare un filtro come quello di Mirco.

Se posso rilanciare un altro dilemma che mi fa pensare... è questo:
La mia ISO ha l'impianto elettrico senza batteria e quindi senza luci posizione e stop.

In ottica reimmatricolazione dovrò per forza convertirla con batteria per rispondere all'attuale codice della strada?

Ho visto che comunque era predisposta (staffa su telaio e presenza di doppia lampadina nel faro posteriore).

Buona serata
Giorgio
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 22 nov 2017 :  23:28:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
C'è stato un primo periodo che non montavano la batteria, ma secondo me solo le prime del 1957, ed erano prive del supporto batteria, del raddrizzatore, dello stop e della luce di posizione anteriore.
http://www.scooterdepoca.com/public/schede/Iso_305_EL.pdf

La tua se ha il supporto batteria è sicuramente nata con la batteria.
Ma dalle foto non vedo il radrizzatore, è smontato?

Lo stop penso saia stato aggiunto perchè diventato obbligatorio solo nel 1959.

Raddrizzatore.jpg
- -

In ogni caso per il codice della strada si deve avere lo stop.


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 26 nov 2017 :  19:17:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera
il raddrizzatore ce l'ho ma non ho il cestello batteria ed inoltre sul telaio non vedo traccia che vi sia mai stato.

Comunque vedrò di rifare l'impianto elettrico considerando la luce stop,
la difficoltà maggiore penso sarà il rifacimento della staffa a ridosso del pedale freno.


Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 26 nov 2017 :  22:22:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se c'è il raddrizzatore ci deve essere per forza la batteria.
La versione senza batteria non ha neccessità del raddrizzatore (lo si vede anche negli schemi che non c'è).
Quando avrai ricostruito/recuperato il portabatteria e quindi montata la batteria, lo stop sarà un gioco da ragazzi.
Fare lo stop senza batteria è un po' complicato ... funzionerà male (mancano i watt).
Vedi quindi di orientarti nel recupero dell'impianto originale.

E' questo supporto che ti manca?

Sottopedana.jpg
- -

Sottopedana.jpg
- -



Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 27 nov 2017 :  21:08:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera
non avendo riferimenti guardavo il catalogo ricambi e intendevo questi componenti.

Giorgio

ricambi.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 27 nov 2017 :  22:19:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ah, ho capito è il suporto per l'interruttore dello stop.
Di quello non ho foto, spero che altri possano ritrarlo e pubblicarlo.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Jorge
Nuovo Utente


Noale - VE
Italy


11 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 28 nov 2017 :  22:31:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao a tutti
vorrei condividere con voi un dilemma riguardo l'ammortizzatore posteriore marca RIV della mia ISO 150F.

Inizialmente pensavo di smontare la molla facilmente poi mi sono accorto
che non era così immediato.
L'ho fatto vedere ad un mio collega e secondo lui non è apribile e siccome non vi sono segni di fuoriuscita d'olio mi ha consigliato di tenerlo così.

Cosa ne dite? voi come avete proceduto?

Invece i silentblock dovrebbero essere cambiati visto gli anni che hanno!
Dove potrei trovarli? o li devo costruire?

grazie delle preziose informazioni che continuo a ricevere!

ammortizzatore.JPG<br />_ _
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 28 nov 2017 :  23:06:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per vedere se l'ammortizzatore è ancora efficiente bisogna provarlo sulla moto o comunque con del peso, a mano è troppo duro.
Rimanderei la prova quando è rimontata.
Comunque i RIV erano stato usato anche sulla Iso F ma ho sempre avuto fra le mani gli Standard, quelli si smontano, che vediamo se la'nallo sotto è in due pezzi.
Metti altre foto del RIV ruotato un po'.
La gomma dei silent blok é sgretolata?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Mirco69
Utente ++


Biella - BI
Italy


Album fotografico

888 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 29 nov 2017 :  00:35:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
STOP freno posteriore ( 2 tipi diversi : il secondo, dalla foto 2 , con interruttore cilindrico per Vespa )


freno_post._1.jpg
_ _


freno_post._1_a.jpg
_ _


freno_post._2.jpg
_ _


freno_post._3.jpg
_ _


freno_post._4.jpg
_ _


freno_post._5.jpg
_ _


freno_post._6.jpg
_ _


freno_post._8.jpg
_ _


freno_post._9.jpg
_ _


freno_post._10.jpg
_

_

Ammortizzatore RIV:


RIV__1.jpg
_ _


RIV_2.jpg
_ _


RIV_3.jpg
_ _

Ciao
Mirco

Un sorrISO a tutti voi ! " Chi viaggia ISO non mangia polvere ! "
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15067 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 29 nov 2017 :  20:42:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bella Mirco ...
Però l'interruttore di tipo cilindrico secondo me è un adattamento artigianle.
Ciao.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,18 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits