Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 ripristino Li 150 conservata
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 14 dic 2017 :  18:06:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
É andato a buon fine l'acquisto di una Li 150 seconda serie del 1959 della quale avevo parlato in un precedente post (www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=54494), sono stati trovati tutti i documenti ed è in corso la pratica di passaggio.
Il mezzo si presenta bene, al punto che vorrei ripristinarlo senza riverniciarlo. Sono graditi suggerimenti sin d'ora anche se, per iniziare, avrei bisogno di alcune dritte.
La prima: scrivevo nel precedente post che "il motore è bloccato". Ho riscontrato oggi che il pistone è fermo in basso, in prossimità del punto morto inferiore. Cercando di ruotare a mano il volano, il pistone si muove in su e in giù di pochi millimetri. Il cilindro è perfetto, senza alcuna riga nè segno di grippaggio. Penso quindi che il problema risieda nella trasmissione.
Non sono però riuscito ad aprire il carter: sempre, togliendo tutte le viti, mi bastava tirare la leva della frizione per staccare il coperchio e rimuoverlo quindi. Questa volta niente, non ne vuole sapere. Ho provato a dare qualche colpetto con martello in gomma ma niente, sembra incollato. Come posso procedere per rimuovere il coperchio senza fare danni?

resized_2.jpg
_ _

resized.jpg
_ _

hosol

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 14 dic 2017 :  18:16:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho sbagliato pagina: prego i Moderatori di spostare la discussione da "burocrazia e dintorni" a "Scooter tecnica". Grazie.

hosol
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15126 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 14 dic 2017 :  18:27:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Fatto.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7749 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 14 dic 2017 :  20:03:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Prova con il pedale avviamento come volessi metterla in moto,altrimenti con un pezzo di rame lo poggi sotto il tappo quello dove si mette l'olio e ci batti ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 15 dic 2017 :  10:57:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie Ugo. Sono riuscito a togliere il copricarter ma ho dovuto usare il phon da carrozziere e mantenere in tensione la frizione: poco alla volta ha ceduto. Avevo sbagliato diagnosi: la trasmissione è a posto, è bastatto un po' di svitol sul pistone e, ruotando a mano un po' a destra e un po' a sinistra il volano, il pistone ha ripreso a muoversi correttamente. Confermo l'ottimo stato sia del cilindro che del pistone che risulta essete ancora l'originale Borgo 57. A giudicare dai residui carboniosi sulla luce di scarico e all'interno del collettore di scarico direi che il motore non era mai stato aperto prima. Il contachilometri, funzionante, segna 25427 chilometri. La prima domanda: cambiereste le fasce elastiche? Fareste una rettifica? O lascereste tutto com'è?

Ancora: sia la gomme dei silent block come quella delle boccole dell'ammortizzatore posteriore non mostrano crepe. Potrebbero per analogia essere ancora a posto i paraoli?

Altro quesito: la catena è tesa al punto giusto, la ruota posteriore non ha alcun lasco ma ho verificato che il gioco tra ranella di rasamento e flangia del cambio è fuori tolleranza (0,55 mm): aprireste la flangia per sostituire la ranella e riportare in tolleranza il gioco?

Ancora: ho verificato che la sella posteriore appartiene alla prima serie ma credo che sia stata montata dal primo proprietario (dal 1959 al 1960) oppure che sia stata montata, su richiesta, all'acquisto. La lascereste o la sostituireste con una sella della seconda serie?

Inoltre...beh, è meglio che mi fermi...almeno per ora!

hosol
Torna all'inizio della Pagina

Janez
Utente Maestro



Trento - TN
Italy


Album fotografico

5510 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 15 dic 2017 :  11:24:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
per adesso posso dirti che e' veramente un ottimo conservato!!
ti scrivo per la sella ! ciao

Lambretta Club Trento
Torna all'inizio della Pagina

Safireg
Utente ++


Bologna - BO
Italy


Album fotografico

656 Messaggi
Iscritto dal 2016

Inserito il - 15 dic 2017 :  11:58:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Visto che stai già lavorando sul motore ti direi di cambiare tutte le parti usurabili. In effetti 25k Km non sono tanti, ma comunque è stata ferma tanto tempo. non prenderei a paragone di usura le gomme "esterne".

Lambretta 175 TV III serie I versione
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2482 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 15 dic 2017 :  12:07:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
se mi è consentito il termine, direi che è una figata di lambretta! così ad occhio un conservato da manuale.

smonta tutto come se dovessi fare un restauro e pulisci per bene! ma la carrozzeria non modificarla.

motore/cavi/guaine/fili/impianto/gomme tutto nuovo e via!

sono molto invidioso!

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

perussu
Utente Avanzato +


Sanremo - IM
Italy


3807 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 15 dic 2017 :  12:09:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Lorenzo, che conservatone!!
Molto bella!
Concordo di dargli solo una rinfrescata, mantenendola il più originale possibile.

Ma il motore l'hai smontato del tutto?

Se non vuoi arrivare ai paraolio, potresti cominciare a usarla così e vedi se funziona bene o se tira olio/aria. Nel caso intervieni.

A+

***************************
*L I S 125/'65* in fase di restauro conservativo....
*DL 125/'69* appena arrivata in garage!
Torna all'inizio della Pagina

falghe
Utente Senior


Monticello Conte Otto - VI
Italy


Album fotografico

1062 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 15 dic 2017 :  12:20:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Un bel conservato però, cominciando dal cilindro...almeno le fasce. Poi il motore lo ripasserei, almeno paraolio e guarnizioni, una controllatina alla frizione perchè di sicuro , dopo tutti quegli anni, o i dischi o le molle hanno ceduto. Poi una bella ripassata, gomme, gommini, guaine ecc. e via.
A proposito dai un'occhiata anche alla marmitta


.Com
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 15 dic 2017 :  13:14:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie a tutti, terrò ben conto dei suggerimenti! Questa mattina ho aperto la flangia del cambio cambiando ranella: a lavoro finito passa a fatica tra ranella e flangia lo spessore da 0,05 ma non quello da 0,1. Non vorrei aver esagerato, sono ancora in tempo a ripristinare il tutto come da montaggio in fabbrica...che dite?

Circa la carrozzeria solo il parafango anteriore è in tono minore rispetto al resto ma sono indeciso: così non mi va, ma riverniciandolo stonerebbe con il resto.. Come tentare di rimetterlo un po' a posto?

hosol
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5475 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 15 dic 2017 :  13:32:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per il parafango: rivolgiti ad un buon colorificio e fai prendere il pigmento da duplicare col colorimetro, così avrai una vernice uguale a quella delle altre parti della lambra, piuttosto che il colore nuovo originale che, dopo 60 anni, non sarà confrontabile con quello che è diventata la vernice.
Fatti fare la vernice opaca e fai delle prove sullo stesso parafango. Eventualmente puoi usare una spugnetta abbrasiva per "invecchiare" la vernice, ma prima prova a lucidare la vecchia per vedere come viene.

Dovresti rivolgerti a vespamodelli, lui è un mago coi restauri conservativi.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7749 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 15 dic 2017 :  13:36:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Può andare ma se hai la ranella a portata di mano cambiala ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 15 dic 2017 :  18:16:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ottima idea, Gino, farò come mi hai suggerito.
Per Ugo: sì, ho cambiato ranella: ora passa lo spessore 0,15 ma non 0,20.



hosol
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Utente +


Cassano Magnago - VA
Italy


179 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 15 dic 2017 :  23:11:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Caspita, bel mezzo.
Hai anche la fortuna che e' targata SP , la provincia in cui abiti. Tientela srtetta... e' sempre piu' raro trovare un pezzo cosi.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 17 dic 2017 :  17:58:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da perussu

Lorenzo, che conservatone!!
Molto bella!
Concordo di dargli solo una rinfrescata, mantenendola il più originale possibile.

Ma il motore l'hai smontato del tutto?

Se non vuoi arrivare ai paraolio, potresti cominciare a usarla così e vedi se funziona bene o se tira olio/aria. Nel caso intervieni.

A+


***************************
*L I S 125/'65* in fase di restauro conservativo....
*DL 125/'69* appena arrivata in garage!



Si, ho aperto il motore. In effetti il suggerimento di falghe è il più razionale ed è quello che darei anch'io. Ma l'idea di mantenere tutto originale e il timore di fare qualche danno mi fanno tentennare.
Rimuovere una flangia volano mai tolta può non essere semplice e lo stesso per le 4 viti che chiudono cuscinetto e paraolio del lato pignone.

Vengo al quesito: che possibilità ci sono che un motore, pur con pochi chilometri ma quasi sessant'anni di età abbia paraoli ancora efficienti? Qualcuno gira ancora con i paraoli originali?

hosol
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente ++


Bareggio - MI
Italy


723 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 17 dic 2017 :  18:14:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per il mio modestissimo parere io gli sostituirei ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


7749 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 17 dic 2017 :  21:50:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quoto Ignazio,il problema dei paraoli dopo sessant'anni con motore fermo ancora efficienti e che qualcuno ancora ci gira non ci credo,il problema che quando un motore è fermo da diversi anni il momento che viene rimesso in moto non subito ma dopo un po di tempo i paraoli vanno fuori uso per il semplice motivo che si sono induriti e perdono l'elasticità che serve per la loro funzione ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

samaghi
Utente Avanzato +


Mantova - MN
Italy


3199 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 17 dic 2017 :  21:59:57  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La sostituzione dei materiali di consumo non ne inficia l’originalità. Io farei una revisione TOTALE che ti consentirà di goderti il mezzo.
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 17 dic 2017 :  22:08:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie a tutti! Non ho scelta, dovrò procedere come mi avete suggerito!


hosol
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Utente ++


La Spezia - SP
Italy


640 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 21 dic 2017 :  17:53:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho smontato e aperto i cerchi: Tutti e tre hanno ancora le camere d'aria originali...con qualche toppa per vecchie forature. La gomma dele camere sembra ancora nuova ma è chiaro che sia prudente sostituire le camere d'aria! Mi piacerebbe trovarle con la valvola come le originali, lunga, orientata all'indietro e trattenuta sul cerchio da un anello filettato. Si possono ancora trovare così, e se si, dove?

camera_daria.jpg
_ _

hosol
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2018 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits