Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Pulizia Statore Lambretta
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

canabola
Utente +


Piovene - VI
Italy


102 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 19 feb 2018 :  17:33:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Salve, dovrei revisionare e pulire lo statore della Lambretta 125 C che posto in foto,
5C_FILEminimizer.jpg

è impestato di olio oltre a polvere e sporcizia varia.
In commercio si trova: benzina, petrolio, ammoniaca, "FULCRON", acqua con sapone per auto, altro.
-Avete un consiglio da darmi riguardo al detergente da utilizzare?
Fatto questo procederò alla sostituzione di puntine platinate e condensatore.
Grazie sempre per i Vs. preziosi consigli.

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15601 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 19 feb 2018 :  17:43:41  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Lavalo con benzina.
Le puntine non cambiarle, sono in perfetto stato.
Per il condensatore cerca un Facet (si deve adattarli) gli Effe (che si montano subito) invece danno problemi.
Devi inoltre riparare il feltrino.
Poi rimangnetizza il volano.
Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

canabola
Utente +


Piovene - VI
Italy


102 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 19 feb 2018 :  22:28:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie Iso.
Torna all'inizio della Pagina

canabola
Utente +


Piovene - VI
Italy


102 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 21 feb 2018 :  17:01:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Prima di tutto ho dato una lavata con benzina di grosso con tutti i pezzi montati

tore_lambretta_c.jpg


Dopodichè sono passato allo smontaggio

24_FILEminimizer.jpg


ho fatto una bella pulizia pezzo per pezzo e ho sostituito il feltrino

rumenti_Feltrino.jpg




40_FILEminimizer.jpg


Ho disossidato i contatti delle puntine platinate con carta vetrata 1000, provato con il tester il condensatore e le due bobine, ho montato il tutto, ho controllato il funzionamento delle puntine platinate con il tester e dopo essermi accertato del funzionamento ho stagnato i fili al condensatore.

14_FILEminimizer.jpg


31_FILEminimizer.jpg


La bobina a basso voltaggio, aveva l'avvolgimento mancante di vernice isolante in alcuni punti, ho provveduto al ripristino con dello smalto per unghie.
Appena riesco a reperire del tubetto isolante termosaldante, provvederò alla sostituzione dei tubetti a rete isolante esistenti.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


8359 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 feb 2018 :  20:12:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bravo complimenti lavoro ottimo ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15601 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 feb 2018 :  23:44:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E venuto bene spece per il feltrino.
I tubetti si chiamano termorestringenti ...
Però se non sono proprio messi mali lasciali stare, acceratti solo che stiano staccati dal metallo. Dalle foto non vedo criticità

Per il condensatore che misura hai fatto?
Che valore hai rilevato?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

canabola
Utente +


Piovene - VI
Italy


102 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 22 feb 2018 :  16:57:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per il condensatore ho fatto una misurazione empirica, innanzitutto ho controllato le puntine platinate ed erano in buone condizioni, questo vuol dire che a quei tempi, prima di essere fermata non avevano subito extracorrenti oltre il normale, dopodichè ho controllato con il tester digitale con la funzione cicalino se emetteva un suono, non essendoci stato, ho dedotto che non sia in cortocircuito, poi con il tester analogico con i puntali in 1000 ohm, prima li ho appoggiati in un senso e la lancetta ha dato un impulso, poi li ho girati e la lancetta ha dato un altro impulso, questo per più volte.
Che dici, è meglio fare altre misurazioni?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15601 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 22 feb 2018 :  18:09:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E' giusto che con la prova del cicalino si deduca che non è in corto, però difficilmente un condensatore va in corto.
Di solito va in basso isolamento, che con la prova del cicalino non si può vedere.
Puoi misurarlo invece con il tester (sia analogido che digitale) nella misura di Ohm 20÷200kohm.

Anche la prova con l'ohmetro analogico è utile che hai fatto, però non dice il valore della capicità.
Il valore della capacità è importante perchè col tempo si altera.
Anche un condensatrore alterato è guasto da un esito simile e non si riesce a ditinguere da uno buono.
Non so che tipo di tester analogico hai, una volta c'erano gli ICE 680 che potevano fare misure di capacità.
http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?whichpage=-1&TOPIC_ID=34019&REPLY_ID=256704
Altrimenti si deve usare un tester digitale da laboratorio:
http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=40608

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

canabola
Utente +


Piovene - VI
Italy


102 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 13 mar 2018 :  12:28:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ecco, sostituito il condensatore con uno Facet come consigliato.

Per adattarlo, ho dovuto procurarmi un alesatore da mm. 18 per allargare la sede del condensatore perchè l'originale era da mm. 17

to_FILEminimizer.jpg


Ho inserito anche i tubetti termo-restringenti nei fili esistenti.

vo_FILEminimizer.jpg


e montato il tutto

_125_c_minimizer.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15601 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 13 mar 2018 :  23:31:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E' venuto bene.
Bravo

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

perussu
Utente Avanzato ++



Sanremo - IM
Italy


4033 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 14 mar 2018 :  07:29:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
....Considerando lo stato iniziale, hai fatto un gran bel lavoro!

Però, permettimi, con le saldature a stagno dovresti esercitarti di più.....



A+

***************************
*L I S 125/'65* in fase di restauro conservativo....
*DL 125/'69* appena arrivata in garage!
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Utente Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1345 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 14 mar 2018 :  12:45:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Gia'
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15601 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 14 mar 2018 :  16:40:32  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La saldatura in effetti non è fatta bene, prevedo che i fili si stacchino in breve tempo.
Comuqne è un problema di tecnica più che di allenamento.
Si deve procedere prima sciogliendo una goccia di stagno sul condensatore, questo lo si ottine tenendo il saldatore appoggiato sul capiccio del condewnsartore e appoggiando di tanto in tanto lio stagno, poi bagnare di stagno fuso i due fili.
Tenere uniti i due fili coi becchi di una pinza, rifondere con la punta del sanldatore la goccia di stagno sul condensatore (deve apparire come una pallina liscia) e solo quando è ben fusa posizionare l'estremità dei due fili.
Attendere una attimo che lo stagno fuso inglobi i due fili, togliere il saldatore e soffiare per raffreddare.
Nel giro di qualche secondo si può allentare la pinza ed è fatto.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

canabola
Utente +


Piovene - VI
Italy


102 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 19 apr 2018 :  19:10:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Come da consigli, ho provveduto a fare una nuova stagnatura.
Grazie.

a20180412_183346.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Utente +


Cassano Magnago - VA
Italy


326 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 19 apr 2018 :  21:47:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Dalle foto sembra davvero un buon lavoro.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15601 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 19 apr 2018 :  22:24:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si, sono d'accordo, va bene così.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,38 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2018 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits