Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Collaudo c/o CPA Lambretta 125F
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Enry_65
Nuovo


Civezzano - TN
Italy


22 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 12 giu 2020 :  14:30:45  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao a tutti!
Chiedo supporto sulla procedura di collaudo presso il centro prova autoveicoli.
Faccio una piccola premessa: ho restaurato una Lambretta 125F del 1956 priva di targa e libretto; ho fatto la pratica FMI ed ho il certificato di rilevanza storica. Ora devo rivolgermi ad un CPA (veicolo antecedente al 1960) per il collaudo e dato che sono di Trento devo rivolgermi a Verona (da quello che mi dicono in motorizzazione quello di Bolzano sta per essere dismesso).
Per me è una cosa nuova e non so bene come muovermi ...... e quindi chiedo supporto e consigli ai più esperti.
Per farla breve ho scritto una mail al CPA di Verona e mi hanno risposto spiegando i requisiti che deve avere la moto per essere idonea. Sono sincero ..... lo sconforto sta prendendo il sopravvento.. sigh! Di seguito riporto la loro risposta:

----------------------------------------------------------------
l Il motociclo dovrà essere portato presso il Centro prova dove dovrà superare alcune prove e un collaudo generale .Esse consistono sostanzialmente
MISURAZIONE LIVELLO SONORO AVVISATORE ACUSTICO , nel caso di specie trattandosi di un motoveicolo cat L3 a DUE tempi di cilindrata 125 cc.….

Non dovrà essere inferiore . con prova a motore spento, con l’ausilio della batteria (obbligatoria) almeno 6V a 80db.



Il valore Massimo cilindrata 125 cc. è 112 dB curva di risposta (A) e il valore minimo 80 dB (A) (curve di risposta del fonometro stabilite dal d.m. 17/12/09 se maggiore di cilindrata 80 dB



· LIVELLO SONORO DISPOSITIVO SILENZIATORE, esso non dovrà superare in questo caso gli 87 dB con il motore al regime di 80% potenza max. per la cilindrata sotto i 200cc

· VERIFICA EFFICIENZA DELLA FRENATURA VELOCITA INIZIALE 40 km/h



1. SOLO FRENO POST VALORE DELLA DECELERAZIONE MEDIA (V2/70*0,8) ³ 3,2 m/sec2





2 . ENTRAMBI I FRENI VALORE DELLA DECELERAZIONE MEDIA (V2/140*0,8) ³ 3,8 m/sec2

Particolare attenzione ai dispositivi ottici omologati, specchio lat sx omologato pneumatici omologati Il veicolo dovrà essere equipaggiato di batteria da almeno 6v in modo da permettere le misurazioni dei livelli da fermo, nel caso specifico l’avvisatore acustico. (allego foto esemplificative)

E’ un collaudo complesso che richiede, una staffa d’attacco della ruota Peilser , un assicurazione valida per il giorno della prova , o la targa di Prova , la dotazione di casco e adeguato abbigliamento per prevenire danni in caso di caduta (giubbotto da moto ecc) Non si potrà effettuare il collaudo in mancanza anche di uno solo di questi requisiti .
--------------------------------------------------------------------

Se ho ben capito devo dotare la mia Lambretta di una batteria (non ne è dotata!), di un famigerato attacco per lo strumento che misura la decelerazione oltre che il rispetto delle varie omologazioni dei dispositivi ottici/acustici e dei pneumatici.
Poi targa prova (come faccio ad ottenerla?) ed assicurazione.....

Aiutoooo!!! C'è qualche anima pia che mi supporta, consiglia ed aiuta?
Qualcuno è già passato dal CPA (in particolare da quello di Verona)?

Un saluto ed un ringraziamento a tutti quelli che avranno voglia di consigliarmi ed aiutarmi.

Lambretta 125F II ver.

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1590 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 12 giu 2020 :  16:28:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Mah, non vorrei semplificare troppo ma se è iscritta al registro non fanno nulla di diverso rispetto ad una normale revisione e cioè prova freni e controllo luci (basta che s'accendano). Almeno alla motorizzazione di Milano è così.
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Junior +


Staranzano - GO
Italy


287 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 12 giu 2020 :  20:32:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Al collaudo della mia C sono stati molto più "blandi"....forse potresti provare in un' altra provincia. Attenzione però che il meccanico che l'ha vista e ha fatto il certificato deve essere della provincia della motorizzazione dove fai il collaudo... Il perché non l'ho mai capito...

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Enry_65
Nuovo


Civezzano - TN
Italy


22 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 12 giu 2020 :  20:56:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ringrazio tutti per gli interventi, ma nel mio caso (risiedo nella provincia di Trento) non posso a fare il collaudo alla motorizzazione di Trento perchè devo rivolgermi ad un C.P.A. (centro prova autoveicoli) che a Trento non è presente. Per i veicoli antecedenti al 1960 il collaudo va fatto c/o un CPA e non alla motorizzazione. Il controllo è molto più severo di quello che fanno in motorizzazione e, da quello che mi dicono in motorizzazione, il CPA a cui posso rivolgermi è quello di Verona (quello di Bolzano mi dicono che è in dismissione). Il meccanico che mi ha rilasciato la dichiarazione di corretto restauro è della provincia di Trento. Ora capisco tutto ma che devo stravolgere un mezzo per montare una batteria che in origine non c'era lo trovo piuttosto assurdo....

Lambretta 125F II ver.
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Junior +


Staranzano - GO
Italy


287 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 13 giu 2020 :  08:05:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Io in provincia di Gorizia per la mia C del 1951 l'ho fatto in motorizzazione, forse perchè sono attrezzati con il centro prove veicoli. Certamente posso confermare che non sono stati così fiscali, ho fatto la prova di frenata sui rulli, provato le luci e il clacson con luci accese e quindi motore in moto ma senza alcuna batteria, verificato numeri di serie e targa ma nessuna prova di rumorosità o di decelerazione.
Quindi la severità del controllo purtroppo o per fortuna dipende molto dalle province.

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1590 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 13 giu 2020 :  09:33:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Enry_65

Ringrazio tutti per gli interventi, ma nel mio caso (risiedo nella provincia di Trento) non posso a fare il collaudo alla motorizzazione di Trento perchè devo rivolgermi ad un C.P.A. (centro prova autoveicoli) che a Trento non è presente. Per i veicoli antecedenti al 1960 il collaudo va fatto c/o un CPA e non alla motorizzazione. Il controllo è molto più severo di quello che fanno in motorizzazione e, da quello che mi dicono in motorizzazione, il CPA a cui posso rivolgermi è quello di Verona (quello di Bolzano mi dicono che è in dismissione). Il meccanico che mi ha rilasciato la dichiarazione di corretto restauro è della provincia di Trento. Ora capisco tutto ma che devo stravolgere un mezzo per montare una batteria che in origine non c'era lo trovo piuttosto assurdo....

Lambretta 125F II ver.


Non credo possano importi una batteria laddove non c'era. L'elenco delle verifiche che ti hanno fornito potrebbe essere generico, e quindi a copertura di tutto, anche di fabbricazioni recenti, ma con dei veicoli ante 60 non possono chiedere ciò che non c'era.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9834 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 13 giu 2020 :  13:46:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quoto Lorenzo l'elenco che ti hanno inviato di sicuro è generico, perchè come sappiamo la batteria sulla Lambretta 125F non veniva montata e non possono chiederti di montarla anche perchè se funziona tutto senza batteria non ha nessun senso istallare la batteria, chiede meglio ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

riz
Senior +


Forlì - FC
Italy


Il mio Garage

2921 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 14 giu 2020 :  16:04:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
concordo con gli altri. non soffermarti troppo su quelle cose. secondo me ti basta che la moto freni bene e le luci funzionino correttamente (luce stop compresa anche se in origine non prevista. quella la devi avere per forza)

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1581 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 16 giu 2020 :  21:06:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Concordo, per quanto mi riguarda parlando però di revisione sono già due volte che controllano fumi e freni,addirittura in officina autorizzata se pur del 1955.
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

5999 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 20 giu 2020 :  20:58:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Chi ha fatto il collaudo in motorizzazione per veicoli antecedenti al 1960, o l'ha fatto prima del 2010 o ha fatto una revisione e non un collaudo, che si rende necessario in caso di veicoli d'origine sconosciuta o radiati d'ufficio ma senza libretto.

Detto questo, a proposito della batteria, cito la circolare esplicativa del decreto ministeriale che regola la materia: "L'accertamento tecnico, da effettuarsi tramite visita e prova, è finalizzato alla verifica dei dati di identificazione e della loro corrispondenza alle prescrizioni tecniche ed alle caratteristiche costruttive e funzionali previste dalle norme in vigore alla data di costruzione dei veicoli stessi, nonché alla verifica dei dispositivi imposti da norme cogenti ai fini della circolazione."
Quindi la batteria NON va installata, neanche per prova. Dovresti portargli la scheda tecnica omologativa, ma vedo che non l'abbiamo per la F, allora un qualsiasi altro documento da cui si evince che per quel modello non era prevista la batteria, forse il libretto uso e manutenzione?

La targa prova non serve se porti la lambretta con un carrello od un furgone.

Per quel che riguarda la sede di CPA, questa segue la sede della motorizzazione interessata, che dipende dalla sede del meccanico o carrozziere che ha effettuato l'ultimo intervento sul mezzo. Naturalmente tu hai già il CRS, magari effettuato con ASI, bene, ne puoi sempre chiedere un altro ad FMI (o viceversa), con l'ultima certificazione effettuata da un meccanico di Milano, Firenze, Como, ecc.. Non so se è chiara l'idea.

Infine, ti suggerisco di leggere di questa esperienza: https://www.vespaonline.com/topic/81192-reimmatricolazione-vespa-demolita-tramite-cpa-finalmente-%C3%A8-arrivato-il-lietofine/

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Enry_65
Nuovo


Civezzano - TN
Italy


22 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 22 giu 2020 :  09:09:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie a tutti! Sto raccogliendo informazioni per capire come muovermi. Il link indicato da Gino è stato utilissimo e mi ha chiarito la situazione. A breve chiamo l'ing. del CPA di Verona e non mancherò di aggiornarvi. Grazie e buona giornata a tutti!

Lambretta 125F II ver.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,16 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2020 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito è l'espressione libera di chi lo ha fondato e di molti appassionati dello scooterismo d'epoca ed è un sito NO PROFIT.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responsabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits