Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Fatti gli scooter tuoi!!!
 Allarme Lambretta e "Old Scooters" 2.0
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 apr 2022 :  08:55:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Salve a tutti!

Può essere che sia l'unico ad avere questo pensiero, ma può essere anche che non lo sia... Ecco perché ho pensato di condividere un'idea, un progetto. Il tutto è in fase di realizzazione avanzata e già in fase test, con riscontri particolarmente positivi.
Credo che questa cosa possa essere utile per i nostri vecchi mezzi che non hanno allarme ma che in questo modo possono "avvisarci" nel caso di movimenti o spostamenti indesiderati...

Impiegando un vecchio telefono Android sono riuscito a creare una sorta di allarme che può avvisarci nel caso in cui, dal telefonino appositamente programmato e situato nel veicolo, venga percepito un movimento, uno spostamento, o uno "scossone". Il sistema creato può percepire camminata, corsa, attività di spostamento/movimento del veicolo, scuotimento e varie attività da parte dei sensori.
Nel momento in cui venga percepito un movimento, una email, un SMS e una chiamata arriveranno direttamente al nostro numero di telefono o ad uno specifico contatto.
Il sistema è in grado anche di inviare, tramite SMS ed email, i dati per tracciare la posizione del veicolo rilevata - usando MAPS o mappe in generale - e l'eventuale velocità di spostamento; questo per capire se effettivamente il mezzo sia in movimento - se lo è anche a che velocità si sta muovendo - e ovviamente dove si trova.
L'allarme può essere attivato e disattivato con un semplice SMS di testo inviato al dispositivo ed è stato pensato per essere "silente": non emette suono nel caso in cui venga percepito un movimento del veicolo, ma inviando i messaggi e chiamandoci ci permette di essere subito avvisati e di tracciarne la posizione.
Sempre con un SMS è anche possibile tracciare il mezzo "a richiesta" nel momento in cui si voglia comunque saper dove si trovi - per capire ad esempio se è ancora nella stessa posizione in cui lo si è lasciato, la velocità, lo stato della batteria. Indicativamente, in base al dispositivo utilizzato, è possibile una durata anche di giorni tra una ricarica e l'altra.
Non c'è bisogno di cavi, di installare sensori, batterie o di toccare e stravolgere impianti elettrici.

Sto ancora testando, ma tutto sembra funzionare bene. Attualmente il sistema è in prova sulla mia Lambretta e sulla mia vecchia Mercedes.
È un modo come un altro per mettere semplicemente un po' in sicurezza i nostri mezzi non dotati di allarme sonoro. Lo trovo utile. Che ne dite?
Se a qualcuno può interessare... la programmazione del dispositivo da usare non è semplicissima ma posso provare a dare indicazioni per replicarla!

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.

qwerty_50
Junior ++


Genova - GE
Italy


Il mio Garage

875 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 apr 2022 :  10:54:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, è sicuramente un sistema utile. Se puoi pubblica come va fatta la programmazione e cosa serve. Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 apr 2022 :  11:39:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Allora, andando per gradi:

1. Creare una email apposita su Gmail, es. tuonomeecognome.allarme@gmail.com o quello che più vi aggrada.
2. Dotarsi di sim apposita, eventualmente usare compagnia MVNO (poste mobile, kena mobile, Coop voce, ecc...); basta la ricezione 2g, un pacchetto dati per mandare email di notifica e un pacchetto SMS per lo stesso motivo, più GPS attivato.
3. Dotarsi di dispositivo apposito Android, anche datato - ho usato come test un LG del 2014 ed un Huawei del 2017. Entrambi funzionano egregiamente.
4. Inserire sim sul dispositivo.
5. Accendere il dispositivo e accedere con il nuovo account Gmail.
6. Impostare servizi email con gmail ed assicurarsi che il servizio SMS sia attivo e funzionante.
7. Scaricare il creatore di macro da PlayStore Google.
8. Installare creatore di macro.
9. E qui viene la parte complicata di settaggio dell'allarme vero e proprio:
- eventi: impostare allarme per eventi di movimento, scuotimento, sollecitazione di sensori di prossimità.
- azioni per gli eventi: mandare sms a numero specifico, chiamare numero specifico, inviare email a casella specifica con i dati di localizzazione nel caso si verifichi una azione di quelle impostate precedentemente (movimento, scuotimento, sollecitazione). Il dato della localizzazione può arrivare sia via email, sia via SMS.
10. Impostare le macro per attivazione e disattivazione allarme con testo specifico via SMS.
11. Testare e controllare i risultati per vedere se si ricevono tutti i dati via SMS, via email e la telefonata in caso di movimento.

Ora, siccome può non essere immediato, me ne rendo conto, sto studiando il modo di esportare direttamente il risultato funzionante e di farlo installare direttamente sul dispositivo scelto.
In questo modo sarà sufficiente, dopo i primi otto punti di cui sopra:
1. scaricare il pacchetto macro che sarà fornito via email - arriverà sulla email apposita creata e attiva sul dispositivo in uso, es. tuonomeecognome.allarme@gmail.com o quello che vi fa più piacere. Oppure metterò un link che sia accessibile per lo scaricamento.
2. Installare pacchetto macro fornito o scaricato aprendo download e cliccando "apri con gestore macro" - se il dispositivo non lo esegue già automaticamente.
Aprire e verificare che la categoria macro "allarme mobile" sia attiva.
3. Modificare i parametri dei contatti nelle macro: aggiornare o cambiare email e numeri di telefono e SMS di contatto; oppure mal che vada chiedere il pacchetto con i contatti corretti e già aggiornati. Ci vorrà un po' di tempo, ma lo posso fare io eventualmente... Così sarebbe tutto pronto e basterebbe installare il pacchetto finito.
4. Poi basta testare e controllare i risultati:
- inviare SMS "attiva" al numero di telefono del dispositivo con l'allarme
- inviare SMS "disattiva" al numero di telefono del dispositivo con l'allarme
- inviare SMS "stato dispositivo" al numero di telefono del dispositivo con l'allarme

Così, esportando il risultato già funzionante, dopo i primi otto passi che per la maggior parte riguardano il settaggio ordinario di uno smartphone, sarebbe praticamente già tutto pronto...

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11247 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 13 apr 2022 :  13:00:46  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Complimenti Claudio molto interessante e credo utilissimo tienici aggiornati ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6219 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 13 apr 2022 :  17:31:15  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Mi sembra un'idea eccellente, seguo con interesse. Grazie per la condivisione.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

sbruscoli
Moderatore


Montelabbate - PU
Italy


Il mio Garage

3059 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 13 apr 2022 :  21:33:01  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Soluzione molto interessante per smanettoni.
Punti deboli:
- batteria del cellulare
- serve una sim e relativa ricarica.
Suggerisco di dare un’occhiata a degli oggetti che si chiamano AirTag, disponibili sia per Android che iOS. Trovate tutto con una semplice ricerca su google….
Funziona con una pila che dura molto tempo, mesi, il setup é molto semplice, non serve una sim. Una volta messo in un punto della lambretta, non appena un cellulare qualsiasi gli passa vicino, sfrutta una funzionalità si sharing e rilancia la sua posizione e vedrete dove si trova il dispositivo medesimo. In pratica se il ladro ha un cellulare in tasca sarà lui stesso a farvi trovare il mezzo rubato.
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Senior


Cassano Magnago - VA
Italy


Il mio Garage

1207 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 13 apr 2022 :  21:40:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie, molto interessante.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17412 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 13 apr 2022 :  22:45:23  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da sbruscoli

Soluzione molto interessante per smanettoni.
Punti deboli:
- batteria del cellulare
- serve una sim e relativa ricarica.
Suggerisco di dare un’occhiata a degli oggetti che si chiamano AirTag, disponibili sia per Android che iOS. Trovate tutto con una semplice ricerca su google….
Funziona con una pila che dura molto tempo, mesi, il setup é molto semplice, non serve una sim. Una volta messo in un punto della lambretta, non appena un cellulare qualsiasi gli passa vicino, sfrutta una funzionalità si sharing e rilancia la sua posizione e vedrete dove si trova il dispositivo medesimo. In pratica se il ladro ha un cellulare in tasca sarà lui stesso a farvi trovare il mezzo rubato.


Questa sistema ha il limite che il cellulare che si avvicina deve avere il bluetooth attivo.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 apr 2022 :  23:04:13  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da sbruscoli

Soluzione molto interessante per smanettoni.
Punti deboli:
- batteria del cellulare
- serve una sim e relativa ricarica.
Suggerisco di dare un’occhiata a degli oggetti che si chiamano AirTag, disponibili sia per Android che iOS. Trovate tutto con una semplice ricerca su google….
Funziona con una pila che dura molto tempo, mesi, il setup é molto semplice, non serve una sim. Una volta messo in un punto della lambretta, non appena un cellulare qualsiasi gli passa vicino, sfrutta una funzionalità si sharing e rilancia la sua posizione e vedrete dove si trova il dispositivo medesimo. In pratica se il ladro ha un cellulare in tasca sarà lui stesso a farvi trovare il mezzo rubato.




Si, vero, hai ragione, sicuramente si è legati alla durata della batteria: nei miei test Huawei dura circa 5 giorni, sempre acceso ed operativo. Non mesi.
Serve una sim per essere informati appena viene percepito il movimento e far partire SMS, telefonate, email. Con meno di 5 euro al mese si ha tutto il necessario. Lo strumento così è indipendente.

Airtag o smart tracker possono effettivamente essere una soluzione, ma non è così sicura; ritengo che si tratti di strumenti legati a variabili non sempre controllabili ad esempio la vicinanza di altri dispositivi disponibili ad accettare o a condividere dati, o la possibilità di individuare la posizione esatta solo dell'ultimo rilevamento legato al fatto che ci sia un dispositivo vicino.
Il mio sistema, con i dovuti limiti di batteria del telefono programmato impiegato e la sim necessaria, può essere indipendente e può informare in caso di rilevamento del movimento. Pro e contro... Hai fatto bene a ricordare l'esistenza degli Smart tracker e airtag, possono essere utili!

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 apr 2022 :  23:08:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Allora...

Ho trovato il modo per esportare il sistema, in qualche modo si può fare, si può installare in blocco, ma non ho trovato il modo per settare automaticamente i numeri di telefono e l'indirizzo email. Vanno inseriti manualmente.
In più è bene controllare alcuni parametri che possono variare da telefono a telefono - ci ho messo parecchio e ho cercato di renderli automatici; ci sono riuscito, dovrebbe essere tutto a posto ma dipende dal singolo dispositivo. Quindi c'è bisogno di un controllo e di un settaggio generale che non può essere effettuato automaticamente - anche se dai test fatti la maggior parte dei settaggi va in automatico.

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

sbruscoli
Moderatore


Montelabbate - PU
Italy


Il mio Garage

3059 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 15 apr 2022 :  14:41:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Citazione:
Messaggio inserito da sbruscoli

Soluzione molto interessante per smanettoni.
Punti deboli:
- batteria del cellulare
- serve una sim e relativa ricarica.
Suggerisco di dare un’occhiata a degli oggetti che si chiamano AirTag, disponibili sia per Android che iOS. Trovate tutto con una semplice ricerca su google….
Funziona con una pila che dura molto tempo, mesi, il setup é molto semplice, non serve una sim. Una volta messo in un punto della lambretta, non appena un cellulare qualsiasi gli passa vicino, sfrutta una funzionalità si sharing e rilancia la sua posizione e vedrete dove si trova il dispositivo medesimo. In pratica se il ladro ha un cellulare in tasca sarà lui stesso a farvi trovare il mezzo rubato.


Questa sistema ha il limite che il cellulare che si avvicina deve avere il bluetooth attivo.

Ciao.



Ciao Iso, in realtà sfrutta una componente del cellulare che è sempre attiva.
Sul funzionamento direi che non hanno grossi problemi. Sembrerebbe che un uso truffaldino sia quello di attaccarne uno ad una macchina di grossa cilindrata per sapere dove sarà in futuro e andare a rubarla…
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17412 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 15 apr 2022 :  15:00:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Tempo fa l'avevo acquistato.
L'ho provato in casa e funzionava fino a quando era agganciava il telefono con bluetooth, localizzazione e dati attivi. Quando allo stesso telefono era disattivato il bluetooth non funziona più
Poi per una 20 di giorni l'ho lasciato in macchina di mio figlio, non ho mai avuto la sua posizione se non quando era a casa, mo figlio non usava bluetoot.

Hi risolto solo con quelli che hanno la SIM.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 15 apr 2022 :  15:28:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Tempo fa l'avevo acquistato.
L'ho provato in casa e funzionava fino a quando era agganciava il telefono con bluetooth, localizzazione e dati attivi. Quando allo stesso telefono era disattivato il bluetooth non funziona più
Poi per una 20 di giorni l'ho lasciato in macchina di mio figlio, non ho mai avuto la sua posizione se non quando era a casa, mo figlio non usava bluetoot.

Hi risolto solo con quelli che hanno la SIM.

Ciao.



Ecco, diciamo che il mio sistema funziona similmente a quello che hai preso e che funziona con la SIM, solo che dovrebbe essere più completo e potenzialmente dovrebbe fornire più informazioni - senza dover ovviamente acquistare l'aggeggio, che sarà "sostituito" dal sistema Android del vecchio telefonino programmato appositamente.

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

sbruscoli
Moderatore


Montelabbate - PU
Italy


Il mio Garage

3059 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 15 apr 2022 :  17:56:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Tempo fa l'avevo acquistato.
L'ho provato in casa e funzionava fino a quando era agganciava il telefono con bluetooth, localizzazione e dati attivi. Quando allo stesso telefono era disattivato il bluetooth non funziona più
Poi per una 20 di giorni l'ho lasciato in macchina di mio figlio, non ho mai avuto la sua posizione se non quando era a casa, mo figlio non usava bluetoot.

Hi risolto solo con quelli che hanno la SIM.

Ciao.


Android?
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 15 apr 2022 :  18:02:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per esempio: dai test di oggi, il sistema rileva movimento - nel caso specifico "scuotimento del dispositivo" - ed avvisa appena si muove o si toglie la lambretta dal cavalletto. Allo stesso modo segnala quando si inclina il mezzo per far manovra. Il dispositivo era alloggiato nel bauletto. Tutto sommato è abbastanza immediato o comunque abbastanza veloce nel rilevamento. La segnalazione della posizione è buona. Il tutto dipende ovviamente anche dalla sensibilità di ogni singolo dispositivo; quello usato in test è un telefonino di fascia medio-medio/bassa Huawei del 2017.

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17412 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 17 apr 2022 :  00:04:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da sbruscoli

Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Tempo fa l'avevo acquistato.
L'ho provato in casa e funzionava fino a quando era agganciava il telefono con bluetooth, localizzazione e dati attivi. Quando allo stesso telefono era disattivato il bluetooth non funziona più
Poi per una 20 di giorni l'ho lasciato in macchina di mio figlio, non ho mai avuto la sua posizione se non quando era a casa, mo figlio non usava bluetoot.

Hi risolto solo con quelli che hanno la SIM.

Ciao.


Android?



Si android.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17412 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 17 apr 2022 :  00:06:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Claude03

Per esempio: dai test di oggi, il sistema rileva movimento - nel caso specifico "scuotimento del dispositivo" - ed avvisa appena si muove o si toglie la lambretta dal cavalletto. Allo stesso modo segnala quando si inclina il mezzo per far manovra. Il dispositivo era alloggiato nel bauletto. Tutto sommato è abbastanza immediato o comunque abbastanza veloce nel rilevamento. La segnalazione della posizione è buona. Il tutto dipende ovviamente anche dalla sensibilità di ogni singolo dispositivo; quello usato in test è un telefonino di fascia medio-medio/bassa Huawei del 2017.

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.



Complimenti Claudio

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 19 apr 2022 :  15:04:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Allora, ho trovato una soluzione.

Per chi fosse interessato mi contatti via email, così posso fornire le macro in allegato ed il tutorial.
Ovviamente il sistema è in fase test/sperimentale. È stato fatto per uso personale ed il funzionamento non è garantito - ogni dispositivo può avere delle particolarità e dei settaggi particolari da impostare.
Non è garantito il funzionamento ed il supporto su e/o per ogni dispositivo. Dai test fatti funziona sui dispositivi su cui è stato installato. Poi ognuno valuta e fa secondo la propria esperienza e responsabilità. Per questo non mi assumo nessun tipo di responsabilità in merito a funzionamento, malfunzionamento, mancate segnalazioni, danni a persone o cose, software o hardware ecc... ecco...

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

GTR
Moderatore



S. Pietro di Feletto - TV
Italy


4179 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 21 apr 2022 :  08:07:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
geniale soluzione, con materiale di riciclo senza acquistare nuove diavolerie elettroniche. mi piace.

___________________

.....che mondo sarebbe senza pedivella......
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 21 apr 2022 :  15:35:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GTR

geniale soluzione, con materiale di riciclo senza acquistare nuove diavolerie elettroniche. mi piace.

___________________

.....che mondo sarebbe senza pedivella......



Infatti sono strumenti con cui si ha comunque un certo grado di confidenza...

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1709 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 21 apr 2022 :  15:51:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Altro test di oggi: il sistema rileva il movimento nel veicolo, o meglio lo spostamento del dispositivo mentre è all'interno di un veicolo. In questo caso l'avviso non è immediato, ma il sistema ha bisogno dai 30 ai 90/120 secondi per "rendersi conto" di cosa sta succedendo ed identificare questo tipo di evento. Dopodichè partono gli avvisi. Dai test dell'altro giorno invece lo scossone o il movimento in manovra viene identificato immediatamente, ad esempio quando si toglie il mezzo dal cavalletto l'avviso è immediato.
Altra cosa: mentre l'indicazione della posizione è sempre corretta anche mentre il veicolo è in movimento, l'indicazione della velocità non lo è sempre, ovvero non viene sempre riportata, dando talvolta il valore di 0 km/h anche mentre il veicolo è decisamente in movimento. C'è da dire che il dispositivo era in mezzo ai vestiti, all'interno di una borsa, dentro il bagagliaio di metallo di un Mercedes anni 60... Il resto dei dati era corretto - ho testato con me alla guida quindi sapevo esattamente mentre ero in marcia quale dovesse essere la posizione al momento della segnalazione, ed era riportata correttamente.

FB Slow Tours Blogger

FB Storie, racconti e cose. A vanvera.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,32 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2022 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits