Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Reiscrivere al PRA uno scooter radiato d'ufficio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 17

andrea.tizianel
Nuovo Utente


Sacile - PN
Italy


15 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 20 apr 2009 :  23:19:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, chiedo informazioni sull'iter da seguire. Chiedo scusa a tutti ma non ho fatto in tempo a leggere tutte le pagine di questa discussione. Seguendo le indicazioni di GiPiRat nella discussione: REISCRIVERE AL PRA UNA Vespa RADIATA D’UFFICIO [il proprietario NON intestatario è in possesso dei documenti originali (libretto e certificato di proprietà o foglio complementare]
mi appresto ad iscirvere il mezzo ad uno dei Registri Storici (FMI). Una volta ricevuta la risposta (speriamo positiva), cosa devo fare?
Vado al PRA con questi documenti (copia del pagamento delle tasse automobilistiche arretrate (ultimi 3 anni) e maggiorate del 50%;copia del certificato d'iscrizione della Vespa ad uno dei Registri Storici sopra indicati; carta di circolazione; foglio complementare originario; titolo di proprietà) e poi?

E' finito l'incubo o c'è altro in "agguato"?
Che cosa devo fare prima di poterla guidare finalmente?

Torna all'inizio della Pagina

Gheghe
Utente +


Pavia - PV
Italy


Album fotografico

203 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 20 apr 2009 :  23:51:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
questo post dovrebbe essere messo in rilievo...davvero esaustivo. prima a poi verrà utile a tutti. ciao

.:LIL' WHEELS Scooter Club PAVIA:.
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 21 apr 2009 :  13:13:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Gheghe

questo post dovrebbe essere messo in rilievo...davvero esaustivo. prima a poi verrà utile a tutti. ciao

.:LIL' WHEELS Scooter Club PAVIA:.



Questo post E' IN RILIEVO!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 21 apr 2009 :  13:15:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da andrea.tizianel

Ciao, chiedo informazioni sull'iter da seguire. Chiedo scusa a tutti ma non ho fatto in tempo a leggere tutte le pagine di questa discussione. Seguendo le indicazioni di GiPiRat nella discussione: REISCRIVERE AL PRA UNA Vespa RADIATA D’UFFICIO [il proprietario NON intestatario è in possesso dei documenti originali (libretto e certificato di proprietà o foglio complementare]
mi appresto ad iscirvere il mezzo ad uno dei Registri Storici (FMI). Una volta ricevuta la risposta (speriamo positiva), cosa devo fare?
Vado al PRA con questi documenti (copia del pagamento delle tasse automobilistiche arretrate (ultimi 3 anni) e maggiorate del 50%;copia del certificato d'iscrizione della Vespa ad uno dei Registri Storici sopra indicati; carta di circolazione; foglio complementare originario; titolo di proprietà) e poi?

E' finito l'incubo o c'è altro in "agguato"?
Che cosa devo fare prima di poterla guidare finalmente?



Devi fare esattamente quello che ho scritto nel primo post di questo topic, che farai bene a leggere tutto attentamente.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

andrea.tizianel
Nuovo Utente


Sacile - PN
Italy


15 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 22 apr 2009 :  00:36:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusami GiPiRat
"Successivamente, entro 60 giorni dal ricevimento del CdP a proprio nome, si deve fare richiesta in motorizzazione dell'aggiornamento del libretto di circolazione a proprio nome (un'etichetta adesiva che va applicata negli appositi spazi).

La revisione obbligatoria si potrà fare presso qualunque officina autorizzata prima di circolare. "

Ma quanto tempo passa quindi? Una volta che è reiscritta al PRA, faccio la revisione e posso circolare anche se non ho il CdP a me intestato?
Oppure devo aspettare 60 gg?
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 22 apr 2009 :  12:30:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da andrea.tizianel

Scusami GiPiRat
"Successivamente, entro 60 giorni dal ricevimento del CdP a proprio nome, si deve fare richiesta in motorizzazione dell'aggiornamento del libretto di circolazione a proprio nome (un'etichetta adesiva che va applicata negli appositi spazi).

La revisione obbligatoria si potrà fare presso qualunque officina autorizzata prima di circolare. "

Ma quanto tempo passa quindi? Una volta che è reiscritta al PRA, faccio la revisione e posso circolare anche se non ho il CdP a me intestato?
Oppure devo aspettare 60 gg?



Il CdP dovrebbero farlo in giornata ma, anche se non fosse così, avresti un foglio di via con il quale fare la revisione. La revisione puoi farla subito, si fa mostrando il libretto ma, visto che il libretto non è ancora intestato a tuo nome, potrebbero chiederti il CdP o il foglio di via.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

andrea.tizianel
Nuovo Utente


Sacile - PN
Italy


15 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 24 apr 2009 :  15:18:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie mille, quindi ora non mi rimane che preparare le foto ed i documenti per l'iscrizione al RS ed attendere qualche mese. Speriamo che poi al PRA non mi facciano perdere troppo tempo.
Grazie mille
Ciao ciao
Torna all'inizio della Pagina

Yasha
Nuovo Utente


Montegrimano - PU
Italy


26 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 14 mag 2009 :  14:41:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao a tutti io ho fatto la scrittura privata per intestarmi la mia li solo che qui ho letto che deve essere fatta in duplice originale, mentre il segretario comunale mi aveva detto che basta una sola con marca da bollo...a chi devo dare ascolto? NON è che adesso se vado in motorizzazione mi dicono che non sono apposto con i documenti e così alla fine ne pago 3 di marche da bollo?
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 14 mag 2009 :  20:18:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Yasha

Ciao a tutti io ho fatto la scrittura privata per intestarmi la mia li solo che qui ho letto che deve essere fatta in duplice originale, mentre il segretario comunale mi aveva detto che basta una sola con marca da bollo...a chi devo dare ascolto? NON è che adesso se vado in motorizzazione mi dicono che non sono apposto con i documenti e così alla fine ne pago 3 di marche da bollo?



Leggi bene, si fa in duplice copia se firmano venditore ed acquirente, se firma solo il venditore si fa in copia semplice.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

lambrettorino
Utente Junior


Pinerolo - TO
Italy


99 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 11 giu 2009 :  16:44:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho una domanda... nel primo post ho letto questo:

"Normalmente i moto club federati FMI hanno costi associativi inferiori a quelli ASI. Però, recentemente, l'ASI ha istituito l'Attestato di Storicità, riconosciuto dalle motorizzazioni, molto meno impegnativo del certificato d'identità (per esempio non è necessario che il colore sia pari all'originale) e gratuito per tutti i soci dei club ASI."

Io ho una LD 125 del 53 radiata d'ufficio e la voglio rimettere in sesto..però volevo farla in un colore non previsto per questo modello, precisamente bicolore come la 150...è possibile? e cosa dovrei fare quando richiedo al club l'iscrizione all ASI?che voglio l'attestato di storicità?scusate e che non ho ben capito questo punto per me molto importante...grazie
Torna all'inizio della Pagina

dariodb
Utente +


Perugia - PG
Italy


392 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 11 giu 2009 :  17:25:26  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Il club monopolista rilascia l'attestato di storicità principalmente per fini fiscali, a loro poco importa il colore del veicolo, lo danno anche ai rotoli di carta igienica a 4 ruote, L'IMPORTANTE È PAGARE !!!
Ciao.
dariodb
Torna all'inizio della Pagina

lambrettorino
Utente Junior


Pinerolo - TO
Italy


99 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 11 giu 2009 :  18:30:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
davvero??? mi potete confermare???
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 12 giu 2009 :  18:01:01  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da lambrettorino

davvero??? mi potete confermare???



Ti consiglio dicontattare un club ASI e di chiedere al responsabile del club.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

lambrettorino
Utente Junior


Pinerolo - TO
Italy


99 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 13 giu 2009 :  11:53:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
volevo sapere un altra cosa ma quando devo reimmatricolare la lambra pago quota club e quota ASI o FMI...Ma poi ogni anno devo rinnovare il pagamento o basta una volta?
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 15 giu 2009 :  11:07:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da lambrettorino

volevo sapere un altra cosa ma quando devo reimmatricolare la lambra pago quota club e quota ASI o FMI...Ma poi ogni anno devo rinnovare il pagamento o basta una volta?



Potrebbe bastare la prima volta ma, in genere, le assicurazioni pretendono di vedere il rinnovo della tessera prima di rinnovare la polizza, per cui . . .

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

jacu85
Nuovo Utente


San Vito al Tagliamento - PN
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 15 giu 2009 :  17:26:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ciao a tutti, vista la bella crisi che c'è in giro e per non sprecare il mio tempo a casa senza far nulla ho deciso di rimettermi sotto con i lavori alla lambretta oggi finalmente sono riuscito ad andare al pra e ho richiesto il certificato cronologico della mia lambre(tralasciamo il fatto che ho pagato 21 € per 2 fogli e 2 timbri) mi sono trovato in una situazione che non è elencata nella guida, almeno credo, se non è così scusatemi . Vengo al dunque, mi hanno detto che il veicolo è stato radiato dall'ultimo possessore, e non d'ufficio, in più l'ultimo possessore risulta nato nel 1906, spero per lui di no, ma non credo che sia ancora fra noi. Non possiedo nulla di nulla ne targa fisica ne libretto adesso come adesso la lambretta è a tocchi sul tavolo da lavoro. Che devo fare per riottenere targa e libretto e risultare io il proprietario? Mi hanno detto che posso fare una "vendita" tra me è un mio conoscente in modo che a loro risulti che l'ultimo possessore sia io, il resto a loro non interessa e se non sbaglio questa compravendita la posso fare con i dati del certificato cronologico. Fatto ciò quindi posso andare a fare il collaudo con targa e documenti nuovi? Il collaudo devo farlo con le frecce?
So che ho fatto un papiro di post ma volevo essere esaustivo.
Buona giornata a tutti ciao ciao
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 15 giu 2009 :  20:07:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da jacu85

ciao a tutti, vista la bella crisi che c'è in giro e per non sprecare il mio tempo a casa senza far nulla ho deciso di rimettermi sotto con i lavori alla lambretta oggi finalmente sono riuscito ad andare al pra e ho richiesto il certificato cronologico della mia lambre(tralasciamo il fatto che ho pagato 21 € per 2 fogli e 2 timbri) mi sono trovato in una situazione che non è elencata nella guida, almeno credo, se non è così scusatemi . Vengo al dunque, mi hanno detto che il veicolo è stato radiato dall'ultimo possessore, e non d'ufficio, in più l'ultimo possessore risulta nato nel 1906, spero per lui di no, ma non credo che sia ancora fra noi. Non possiedo nulla di nulla ne targa fisica ne libretto adesso come adesso la lambretta è a tocchi sul tavolo da lavoro. Che devo fare per riottenere targa e libretto e risultare io il proprietario? Mi hanno detto che posso fare una "vendita" tra me è un mio conoscente in modo che a loro risulti che l'ultimo possessore sia io, il resto a loro non interessa e se non sbaglio questa compravendita la posso fare con i dati del certificato cronologico. Fatto ciò quindi posso andare a fare il collaudo con targa e documenti nuovi? Il collaudo devo farlo con le frecce?
So che ho fatto un papiro di post ma volevo essere esaustivo.
Buona giornata a tutti ciao ciao



Qui troverai tutta la procedura: http://www.vespaonline.com/vbulletin/vespe-incartamenti/1679-reimmatricolazione-vespa-senza-targa-e-documenti-o-demolita.html
Ma devo avvisarti che solo pochissime sedi di motorizzazione accettano di applicarla, ed anche in modo diverso tra loro, vedi: http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=16280&whichpage=5

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

jacu85
Nuovo Utente


San Vito al Tagliamento - PN
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 15 giu 2009 :  21:50:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ciao GiPiRat grazie mille per i link, vedo che sei un guru in tema...
giusto perché sono un po' duro di comprendonio e quando vede burocrazia il mio cervello va in pausa, io provo a riaccendere ma nulla ti chiedo se non ho capito male la procedura,

1 visura pra - visura da fare con n° di targa
2 passaggio di proprietà - nel mio caso non avendo ne libretto ne carta di circolazione fa riferimento il certificato cronologico, e non essendo più vivo l'intestatario l'atto di vendita può farlo la mia morosa come venditore ed io compratore con il mod. np-2b (domanda, come faccio ad avere il certificato di origine di una lambretta?)
3 restauro
4 iscrizione a FMI o ASI e iscrizione al registro storico (se non sono iscritto posso iscrivermi COMUNQUE anche se non ho un mezzo su due ruote? l'iscrizione la faccio anche senza documenti e traga?)
5 collaudo (ovviamente le carte elencate e assicurarsi che in quella motorizzazione sia possibile....)

credo di essere arrivato al punto uno... bene, come si dice chi ben incomincia è già a metà dell'opera, ma io non riesco ancora a metterla in moto.......

ti ringrazio ancora per la disponibilità buona serata ciao ciao
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5414 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 16 giu 2009 :  10:33:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da jacu85

ciao GiPiRat grazie mille per i link, vedo che sei un guru in tema...
giusto perché sono un po' duro di comprendonio e quando vede burocrazia il mio cervello va in pausa, io provo a riaccendere ma nulla ti chiedo se non ho capito male la procedura,

1 visura pra - visura da fare con n° di targa

Ok!

Citazione:
Messaggio inserito da jacu85
2 passaggio di proprietà - nel mio caso non avendo ne libretto ne carta di circolazione fa riferimento il certificato cronologico, e non essendo più vivo l'intestatario l'atto di vendita può farlo la mia morosa come venditore ed io compratore con il mod. np-2b (domanda, come faccio ad avere il certificato di origine di una lambretta?)

Sì, la compravendita puoi farla così e, al posto del certificato d'origine emesso dalla casa costruttrice, che non esiste più, puoi usare il CCT (certificato delle caratteristiche tecniche) emesso da ASI o FMI, da chiedere contestualmente all'iscrizione al registro storico.

Citazione:
Messaggio inserito da jacu85
3 restauro

Ok!

Citazione:
Messaggio inserito da jacu85
4 iscrizione a FMI o ASI e iscrizione al registro storico (se non sono iscritto posso iscrivermi COMUNQUE anche se non ho un mezzo su due ruote? l'iscrizione la faccio anche senza documenti e traga?)

L'iscrizione personale la può fare chiunque, che abbia o no un veicolo. La richiesta di iscrizione del veicolo al R.S. la si può chiedere anche per i veicoli senza targa e documenti, specificandolo e dicendo che il tutto serve per la reimmatricolazione.

Citazione:
Messaggio inserito da jacu85
5 collaudo (ovviamente le carte elencate e assicurarsi che in quella motorizzazione sia possibile....)

Ok!


Citazione:
Messaggio inserito da jacu85
credo di essere arrivato al punto uno... bene, come si dice chi ben incomincia è già a metà dell'opera, ma io non riesco ancora a metterla in moto.......

ti ringrazio ancora per la disponibilità buona serata ciao ciao



Buon lavoro e in bocca al lupo!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

jacu85
Nuovo Utente


San Vito al Tagliamento - PN
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 18 giu 2009 :  11:07:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
grazie 1000 e speriamo bene, e se tutto va bene possiamo aggiungere una nuova motorizzazione a quelle della lista. incrocio le dita....
buona giornata ciao ciao
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 17 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,16 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits