Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Reimmatricolare veicoli demoliti o di origine scon
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

Terenzio
Nuovo Utente


Teano - CE
Italy


18 Messaggi
Iscritto dal 2010

Inserito il - 30 ago 2011 :  12:59:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Citazione:
Messaggio inserito da Terenzio

Salve a Tutti, è da molto tempo che non scrivo sul forum...ho ultimato da una settimana il restauro della mia Lambretta 125 Li II serie e siccome mi sto imbattendo nella compilazione dei moduli per l'iscrizione al R.S. ho bisogno dei vostri preziosi consigli:
La Lambretta fu acquistata da mio padre (che purtroppo dal 2000 non c'è più) nel 61 ed è priva di targhe e documenti in quanto lui stesso, verso la fine degli anni 60, li riconsegnò. Da quel momento in poi la lambra è stata nel garage di casa nostra fino a quando, circa un anno fa, decisi di risistemarla.
1) NELLA DICHIARAZIONE DI CORRETTA CONSERVAZIONE mi si chiedono dati che io non posso assolutamente conoscere, ad esempio la DATA di cancellazione dal PRA, la CAUSA della cancellazione, l'INTESTATARIO del veicolo (cosa che mi si chiede anche nella DICHIARAZIONE DI PROPRIETA') Cosa devo indicare? Cosa si intende per modalità di conservazione?
2) Dato che le imprese che hanno effettuato i lavori di restauro sono due (una per la parte meccanica e l'altra per la carrozzeria) devo allegare le dichiarazioni di entrambe le officine?
3) Nelle foto da inviare alla FMI non devono comparire gli accessori, quindi devo rimuovere il portaruota di scorta,il portatarga e il tappetino? Lo specchietto deve o non deve comparire in foto?
Aiutatemi, Vi ringrazio anticipatamente!


1- se hai i dati li inserisci, altrimenti lasci in bianco
2- sì, entrambe è meglio
3- l'unica cosa che puoi lasciare è lo specchietto

Premettendo che all'archivio di Stato regionale hanno (se gli sono stati conferiti) solo i registri di competenza della Prefettura, cioé quelli sino al 1959, ti consiglio di rivolgerti all'URP della motorizzazione, chiedendo una verifica nei loro archivi, con sigla e numero di telaio, anno presunto di immatricolazione e nome dell'intestatario. Se vogliono possono fare una ricerca sul cartaceo e, in pochi giorni, se l'anno d'immatricolazione è esatto, avrai il risultato.

Se te la trovano, fai un regalo all'impiegato!

Ciao, Gino



Sono stato all'URP della MCTC di Caserta e mi hanno confermato che i registri delle immatricolazioni di quegli anni sono all'Archivio di Stato. Stamattina sono andato lì e mi sono fatto dare i registri delle immatricolazioni dei motocicli del 1961...3 VOLUMI contenenti ognuno mille targhe!!!!!!!!!!... Dopo circa 1100 targhe controllate...puff è saltato fuori il numero di targa della Lambretta di mio padre. Ora ho chiesto al PRA l'estratto cronologico di quella targa e giovedì dovrei avere il risultato!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5407 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 30 ago 2011 :  13:37:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Terenzio


Sono stato all'URP della MCTC di Caserta e mi hanno confermato che i registri delle immatricolazioni di quegli anni sono all'Archivio di Stato. Stamattina sono andato lì e mi sono fatto dare i registri delle immatricolazioni dei motocicli del 1961...3 VOLUMI contenenti ognuno mille targhe!!!!!!!!!!... Dopo circa 1100 targhe controllate...puff è saltato fuori il numero di targa della Lambretta di mio padre. Ora ho chiesto al PRA l'estratto cronologico di quella targa e giovedì dovrei avere il risultato!


Bravo! Visto? Bastava solo un po' di perseveranza!

Ma una copia dell'immatricolazione risultante dal registro te la sei fatta fare?

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Terenzio
Nuovo Utente


Teano - CE
Italy


18 Messaggi
Iscritto dal 2010

Inserito il - 31 ago 2011 :  13:16:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Citazione:
Messaggio inserito da Terenzio


Sono stato all'URP della MCTC di Caserta e mi hanno confermato che i registri delle immatricolazioni di quegli anni sono all'Archivio di Stato. Stamattina sono andato lì e mi sono fatto dare i registri delle immatricolazioni dei motocicli del 1961...3 VOLUMI contenenti ognuno mille targhe!!!!!!!!!!... Dopo circa 1100 targhe controllate...puff è saltato fuori il numero di targa della Lambretta di mio padre. Ora ho chiesto al PRA l'estratto cronologico di quella targa e giovedì dovrei avere il risultato!


Bravo! Visto? Bastava solo un po' di perseveranza!

Ma una copia dell'immatricolazione risultante dal registro te la sei fatta fare?

Ciao, Gino



Si una bella fotocopia in formato A4 con tanto di autentica da parte dell'Archivio di Stato!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5407 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 31 ago 2011 :  19:56:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Terenzio


Si una bella fotocopia in formato A4 con tanto di autentica da parte dell'Archivio di Stato!




Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

max_83
Utente ++


Pieve di Cento - BO
Italy


768 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 08 set 2011 :  10:39:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho una domanda da proporvi, la mia LI 125 è senza documenti e libretto, se non ho capito male riesco, andando dai carabinieri e facendo richiesta, a risalire al numero di targa dal telaio per capire il suo stato. Fatto questo, posso fare un conservato ed andare in motorizzazione a chiedere targa e libretto nuovi? In questo modo, se è possibile ottenere la targa, la posso successivamente risistemare e restaurare completamente e poi fare l'iscrizione al registro storico FMI con la procedura A?
Torna all'inizio della Pagina

miguel
Utente Senior


Trieste - TS
Italy


Album fotografico

1068 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 08 set 2011 :  10:58:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se non hai targa e documenti non riesci a risalire al numero di targa solo se trovi qualche impiegato della motorizzazione fa una ricerca manuale e la trova.
Se si trova ed è radiata procedura a
Altrimenti procedura b

In ogni caso tanta pazienza....

Non sono un insetto... sono una Lambretta!
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15007 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 08 set 2011 :  11:11:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Anche se fosse possibile risalire al vecchio numero di targa, essendo mancanti i documenti la procedura è la B.
La procedura A va seguita solo in presenza di tutti i documenti sia se in regola che radiata d'ufficio, negli altri casi la B.

Ciao da Gigi.
Torna all'inizio della Pagina

max_83
Utente ++


Pieve di Cento - BO
Italy


768 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 08 set 2011 :  11:23:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ho capito, perfetto grazie quindi se lo stesso vale anche per il 50, anche in questo caso era sprovvisto di documenti, quindi devo fare la procedura B. Tornando al 125, se la mantengo conservata riesco comunque ad ottenere i documenti nuovi quindi targa e libretto per poter girare ed avere l'assicurazione storica, essendo un mezzo di oltre 35 anni?
Inoltre nella procedura B chiede la dichiarazione del meccanico che ha eseguito i lavori, effettuando i lavori da soli, come si può ovviare a questo problema? Grazie Gigi
Torna all'inizio della Pagina

ilsogliola
Utente ++


S.Casciano V.P - FI
Italy


512 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 08 set 2011 :  13:20:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusate una cosa, il restauro a questo punto uno non se lo più fare da solo,lo deve fare x forza in officina? Voi come fate?


WE ARE MODS!!
Torna all'inizio della Pagina

stuzzato
Utente +


Treviso - TV
Italy


459 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 08 set 2011 :  14:33:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La dichiarazione la chiede anche nella A, se fai FMI trovi tutti i moduli qui: http://www.federmoto.it/home/moto-depoca/registro-storico/documentazione.aspx

Andando a vedere il contenuto del modulo di dichiarazione trovi scritto: "Dichiarazione rilasciata dall'impresa intervenuta nei lavori di recupero e/o ripristina e/o manutenzione e/o verifica del motoveicolo"

Ovverosia puoi fare i lavori anche in proprio a patto che un meccanico verifichi che è tutto a posto

Simone
Torna all'inizio della Pagina

ilsogliola
Utente ++


S.Casciano V.P - FI
Italy


512 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 08 set 2011 :  23:44:09  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
eh! bella palla! L'ASI vuoi NO SMS MODE NON faccia uguale...
meccanico e pure carroziere! sicuramente.


WE ARE MODS!!
Torna all'inizio della Pagina

stuzzato
Utente +


Treviso - TV
Italy


459 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 09 set 2011 :  00:21:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
@ilsogliola che problemi vedi nella richiesta di una verifica da parte di un meccanico?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15007 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 09 set 2011 :  00:39:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da max_83

ho capito, perfetto grazie quindi se lo stesso vale anche per il 50, anche in questo caso era sprovvisto di documenti, quindi devo fare la procedura B. Tornando al 125, se la mantengo conservata riesco comunque ad ottenere i documenti nuovi quindi targa e libretto per poter girare ed avere l'assicurazione storica, essendo un mezzo di oltre 35 anni?
Inoltre nella procedura B chiede la dichiarazione del meccanico che ha eseguito i lavori, effettuando i lavori da soli, come si può ovviare a questo problema? Grazie Gigi



Per rifare i documenti del 50cc non è prvista l'iscrizione ad FMI
http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=19857
http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=19857

Se la vuoi mantenere conservata deve apparire un bel conservato, altrimenti la FMI non te la iscrive.

Per la dichiarazione dell'officina leggi questa discussione:
http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=36092

Ciao da Gigi.
Torna all'inizio della Pagina

ilsogliola
Utente ++


S.Casciano V.P - FI
Italy


512 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 09 set 2011 :  00:40:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
forse NON tanto problemi, ma semmai il dubbio che mi firmino documenti e dichiarazioni di un mezzo rimesso da me, datto che ne stò restaurando una radiata con l'intenzione poi di modificarla dopo l'RS e la reimmatricolazione. bo, vedremo
grazie per l'interessamento Stuzzato


WE ARE MODS!!
Torna all'inizio della Pagina

max_83
Utente ++


Pieve di Cento - BO
Italy


768 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 09 set 2011 :  08:21:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ilsogliola sono nella tua stessa situazione. Ho il mezzo privo di documenti che dopo il restauro e la reimmatricolazione vorrei fare "speciale".. Il problema sarà trovare un meccanico che firmi il mio lavoro.. Vedremo... Comunque alla fine da quello che ho capito, l'unica strada da percorrere è quella di restaurare e renderla originale al 100% per iscriverla alla FMI e nel mentre andare in motorizzazione a fare la reimmatricolazione.. Una volta con tutti i documenti in mano si procede alla personalizzazione.
Torna all'inizio della Pagina

stuzzato
Utente +


Treviso - TV
Italy


459 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 09 set 2011 :  08:25:46  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Non vedo perchè un meccanico dovrebbe rifiutarsi, è il suo lavoro :) a me non ha fatto nessuna obiezione

Simone
Torna all'inizio della Pagina

max_83
Utente ++


Pieve di Cento - BO
Italy


768 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 09 set 2011 :  10:26:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ma diciamo che non si rifiuta solo che confonde la sua professione con quella del notaio quando è ora di firmare il foglio ;-)
Torna all'inizio della Pagina

ilsogliola
Utente ++


S.Casciano V.P - FI
Italy


512 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 09 set 2011 :  11:54:41  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Poco tempo fá chiesi informazioni all' ufficio ACI e mi hanno detto che per la reimmatricolazione NON importa per i post 60 la motorizzazione ma masta l'officina almeno quello. Qui in provincia di firenze


WE ARE MODS!!
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5407 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 09 set 2011 :  18:41:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da ilsogliola

Poco tempo fá chiesi informazioni all' ufficio ACI e mi hanno detto che per la reimmatricolazione NON importa per i post 60 la motorizzazione ma masta l'officina almeno quello. Qui in provincia di firenze


Forse, prima di fare tante domande e di scrivere cose inesatte, faresti meglio a leggere BENE i topic che ti sono stati segnalati, soprattutto il primo post delle varie discussioni, dove vengono spiegate per bene tutte le procedure (anche di questo topic!).

Poi, stai facendo una grossa confusione tra reimmatricolazione di ciclomotori e quella di moto iscritte al PRA, per i ciclomotori non c'è bisogno di alcuna certificazione o iscrizione al registro storico.

Per quel che riguarda quello che ti hanno potuto dire all'ACI (che di reimmatricolazioni e di revisioni ne capiscono ben poco), ti assicuro che per le reimmatricolazioni il collaudo, da fare in motorizzazione (ed al CPA per i veicoli anteriori al 1960), è sempre necessario, mentre la revisione periodica, per i veicoli NON iscritti al registro storico (quindi non solo quelli post 1960) puoi farla dove ti pare.

E la certificazione dei lavori svolti a regola d'arte, il meccanico te la fa (a pagamento, naturalmente!) dopo aver verificato effettivamente i lavori svolti!

Mi raccomando, STUDIA! Il forum è pieno di questi argomenti e, i più interessanti, li trovi in rilievo all'inizio del forum!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

ilsogliola
Utente ++


S.Casciano V.P - FI
Italy


512 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 09 set 2011 :  23:44:47  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
-O Gipirat, o che ma scritto pe fammi la morale!

-in vita mia FORSE ho studiato 1/4 del libretto di scuola guida per la patente auto, per vedere se passavo a teoria all'esame! (passato alla prima).
Purtroppo però, per questo, devo ammettere che in molte cose sono ignorante, ma comunque cortese ed educato (di solito)

-ho solo riportato le cose che mi ha DETTO IL SIGNORE, che pardon non è un ufficio ACI ma di pratiche auto-moto, in più forse sbagliatamente ho scritto "almeno quello",poi il resto è suo. sbaglierà lui

-siccome con il mio secondo restauro sono ancora in alto mare, fino ad ora ho solo GUARDATO e non LETTO o STUDIATO qualche post in qua e in la, ho ancora da sabbiare mezza roba e l'altra è ancora a mezzo, nemmeno il telaio e il carter motore vuoto.
ho fatto qualche domanda approssimativa su qualcosa a riguardo, ma tutto finito li, ancora non ho bisogno di STUDIARE, sempre se ci riesca dopo.
quando avrò tutti i pezzi pronti per il rimontaggio proverò a mettermi sotto con le pratiche per il daffarsi sempre con l'aiuto di qualcuno, anche tuo se vuoi.

-altra cosa io dei ciclomotori non me ne importa niente, facevo solo riferimento ai targati, io dico che questa cosa dei ciclomotori non l'avevo nemmeno VISTA

-mi sembrava di aver GUARDATO, che QUALCUNO, dicesse che qualche provincia la legge l'aveva interpretata a modo suo, può darsi? o mi sbaglio?

-non sò per disinformazione causa motivi sopra citati, ma chiedo, se rispetto a tipo tre anni fà più o meno la legge è grossomodo cambiata a riguardo della reimmatricolazione perchè a FIRENZE il PRA la mia DL125 me l'ha rimessa in regola senza ne motorizzazione ne collaudi etc. avevo solo il certificato di rilevanza storica che mi ha fatto l'ASI dopo la richiesta con foto etc. etc


WE ARE MODS!!

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2017 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits